UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

La Spagna chiude subito i conti

Ucraina - Spagna 1-4
Un grande primo tempo permette agli iberici di mettere al sicuro il risultato e chiudere il Gruppo B al primo posto.

Rafael Usín dopo il primo gol
Rafael Usín dopo il primo gol ©Action Images

La Spagna continua a convincere a UEFA Futsal EURO 2012 e vince il girone davanti all'Ucraina, battuta oggi 4-1.

Dietro per differenza reti alla vigilia, la Spagna è già sopra di quattro reti all'intervallo e può concedersi il lusso di rallentare nella ripresa. La Spagna resterà così a Zagabria e affronterà la seconda del Gruppo A, mentre l'Ucraina giocherà a Spalato contro la prima dello stesso raggruppamento.

Il Ct ucraino Gennadiy Lysenchuk sceglie Dmytro Lytvynenko tra i pali e il portiere è subito impegnato da Alemao e Rafael Usín. A sbloccare il risultato ci pensa allora Borja dopo aver intercettato una rimessa ucraina.

Il contropiede ucraino, così efficace nel 6-3 contro la Slovenia, non si vede quasi mai anche perchè la Spagna tiene sempre il possesso. Nel finale di prima frazione la Spagna dilaga.

Prima Miguelín insacca un cross di Torras, poi Usín finalizza il passaggio di Kike al termine di una bella azione corale spagnola, e infine sigla il poker facendo passare il pallone tra le gambe di Lytvynenko.

All'intervallo entrambe le squadre cambiano portiere, Cristian debutta con la Spagna, Kyrylo Tsypun è subito impegnato da Sergio Lozano. Con Denys Ovsyannikov portiere volante, l'Ucraina mantiene a lungo il possesso palla finchè Oleksandr Kondratyuk cerca di servire Maxym Pavlenko, ma Kike insacca al volo nella propria porta.