UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Spareggi per EURO 2024: situazione e come funzionano

Dodici squadre si sfideranno negli spareggi per gli ultimi tre posti a UEFA EURO 2024.

Dodici squadre parteciperanno agli spareggi di marzo per UEFA EURO 2024: tre di loro si qualificheranno alla fase finale.

Le sei semifinali si svolgeranno il 21 marzo e le vincenti accederanno alle tre finali del 26 marzo. Le tre squadre vincitrici di queste partite completano il quadro delle 24 finaliste di UEFA EURO.

Calendario spareggi

Semifinali (21 marzo)
Percorso A
: Poland - Estonia, Wales - Finland
Percorso B: Israel - Iceland, Bosnia and Herzegovina - Ukraine
Percorso C: Georgia - Lussemburgo, Grecia - Kazakistan

Finali (26 marzo)
Percorso A
: Galles/Finlandia - Polonia/Estonia
Percorso B:Bosnia-Erzegovina/Ucraina - Israele/Islanda.
Percorso C: Georgia/Lussemburgo - Grecia/Kazakistan

Come funzionano gli spareggi?

Gli spareggi sono in gara unica a eliminazione diretta. In caso di pareggio al termine dei tempi regolamentari, si va prima ai supplementari e poi, se necessario, ai rigori.

Consulta il regolamento integrale

Chi affronteranno i vincitori degli spareggi a EURO 2024?

Il sorteggio della fase finale si è svolto il 3 dicembre, con le future vincitrici degli spareggi che già conoscono le avversarie dei gironi.

Gruppo D: vincente Percorso A, Paesi Bassi, Austria, Francia
Gruppo E: Belgio, Slovacchia, Romania, vincente Percorso B
Gruppo F: Turchia, vincente Percorso C, Portogallo, Cechia

Calendario EURO 2024

Come sono state decise le squadre degli spareggi?

Dodici squadre sono state selezionate in base ai risultati in Nations League 2022/23: nominalmente, si tratta delle vincitrici dei gironi delle Leghe A, B e C, ma se si sono già qualificate sono state sostituite dalla squadra successiva con il miglior piazzamento nella sua lega. I quattro posti degli spareggi sono stati assegnati a ogni lega dalla Lega C a quella A in ordine alfabetico invertito.

Se meno di quattro squadre di un girone accedono agli spareggi (come nel caso della Lega A), il primo posto disponibile viene assegnato alla vincitrice del girone meglio classificata della Lega D, ovvero l'Estonia.

Gli slot rimanenti sono stati assegnati - in base alla classifica generale della Nations League 2022/23 - alle squadre meglio classificate che non si sono già qualificate, con la restrizione che le vincitrici dei gironi delle Leghe A, B e C non potevano essere inserite in un percorso di spareggio con squadre più alte nel ranking.

All'interno di ogni percorso, le squadre prime classificate ospitano le quarte classificate e le seconde accolgono le terze classificate. La squadra che ospiterà la finale è stata decisa dal sorteggio di novembre.

Sorteggio spareggi

Gli spareggi sono una novità?

Gli spareggi ci sono stati per sei degli ultimi sette Campionati Europei. Tuttavia, gli spareggi per UEFA EURO 2020 hanno adottato un format diverso. Per la prima volta, le squadre hanno dovuto superare più di un turno e, a differenza delle edizioni precedenti, si sono qualificate agli spareggi tramite la Nations League e non le qualificazioni europee.

Lo stesso format è stato adottato per le qualificazioni europee alla Coppa del Mondo FIFA 2022 (anche se, in quel caso, solo due squadre della Nations League si sono qualificate agli spareggi con le dieci seconde dei gironi delle qualificazioni europee), e adesso per la terza volta si giocheranno partite con sola andata.

I dieci gol più belli delle qualificazioni a EURO 2024