UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Coppa del Mondo FIFA femminile 2023: Australia/Nuova Zelanda

La fase finale della Coppa del Mondo FIFA femminile 2023 si disputerà in Australia e Nuova Zelanda dal 20 luglio al 20 agosto.

FIFA via Getty Images

La fase finale della Coppa del Mondo FIFA femminile 2023 si disputerà in Australia e Nuova Zelanda dal 20 luglio al 20 agosto.

Vi parteciperanno 32 squadre, fra cui le due nazioni ospitanti e 11 o 12 nazioni europee. Gli Stati Uniti cercano il terzo titolo consecutivo.

Fase finale

Gruppo A: Nuova Zelanda (padroni di casa), Norvegia, Filippine, Svizzera

Gruppo B: Australia (padroni di casa), Repubblica d'Irlanda, Nigeria, Canada

Gruppo C: Spagna, Costa Rica, Zambia, Giappone

Gruppo D: Inghilterra, Vincitrice spareggio Gruppo B*, Danimarca, Cina PR

Gruppo E: Stati Uniti (padroni di casa), Vietnam, Paesi Bassi, Vincitrice spareggio Gruppo A*

Gruppo F: Francia, Giamaica, Brasile, Vincitrice spareggio Gruppo C*

Gruppo G: Svezia, Sudafrica, Italia, Argentina

Gruppo H: Germania, Marocco, Colombia, Coreal del Sud

*Spareggi interconfederali: dal 18 al 23 febbraio, Nuova Zelanda

Gruppo A: Portogallo - Camerun/Thailandia
Gruppo B: Cile - Senegal/Haiti
Gruppo C: Taipei cinese/Paraguay - Papua Nuova Guinea/Panama

Nazioni UEFA in grassetto.

Partecipanti per confederazione

Nazioni ospitanti: 2 (Australia, Nuova Zelanda)
AFC: 5 (Cina, Giappone, Filippine*, Corea del Sud, Vietnam*)
CAF: 4 (Marocco*, Nigeria, Sudafrica, Zambia*)
CONCACAF: 4 (Canada, Costa Rica, Giamaica, Stati Uniti)
CONMEBOL: 3 (Argentina, Brasile, Colombia)
UEFA: 11 (Danimarca, Francia, Germania, Inghilterra, Italia, Paesi Bassi, Norvegia, Repubblica d'Irlanda, Spagna, Svezia, Svizzera)
Spareggi interconfederali: 3

*all'esordio

Città ospitanti

Australia: Adelaide, Brisbane, Melbourne, Perth, Sydney
Nuova Zelanda: Auckland, Dunedin, Hamilton, Wellington

Spareggi interconfederali

È previsto un torneo a 10 squadre dal 18 al 23 febbraio 2023 in Nuova Zelanda per determinare le ultime tre partecipanti alla fase finale.

Gruppo A

Sabato 18 febbraio
Semifinale: 
Camerun - Thailandia (Hamilton)
Mercoledì 22 febbraio
Finale: 
Portogallo - Camerun/Thailandia (Hamilton)

Gruppo B

Semifinale: sabato 18 febbraio
Senegal - Haiti (Auckland)
Finale: mercoledì 22 febbraio
Cile - Senegal/Haiti (Auckland)

Gruppo C 

Semifinali: domenica 19 febbraio
Taipei cinese - Paraguay (Hamilton)
Papua Nuova Guinea - Panama (Auckland)

Finale: giovedì 23 febbraio
Taipei cinese/Paraguay - Papua Nuova Guinea/Panama (Hamilton)

Finali di Coppa del Mondo (squadre europee in grassetto)

2019: Stati Uniti - Paesi Bassi 2-0; Lione, Francia
2015: Stati Uniti - Giappone 5-2; Vancouver, Canada
2011: Giappone - Stati Uniti 2-2 (dts, 3-1 dcr); Francoforte, Germania
2007: Germania - Brasile 2-0; Shanghai, Cina
2003: Germania - Svezia 1-0 (dts, golden gol); Carson, Stati Uniti
1999: Stati Uniti - Cina 0-0 (dts, 5-4 dcr); Pasadena, Stati Uniti
1995: Norvegia - Germania 2-0; Stoccolma, Svezia
1991: Stati Uniti - Norvegia 2-1; Guangzhou, Cina

Medaglie Olimpiche (squadre europee in grassetto) 

2021: Canada (oro), Svezia (argento), Stati Uniti (bronzo); Yokohama, Giappone (rinviato dal 2020, finale spostata da Tokyo)
2016: Germania (oro), Svezia (argento), Canada (bronzo); Rio de Janeiro, Brasile
2012: Stati Uniti (oro), Giappone (argento), Canada (bronzo); Londra, Regno Unito
2008: Stati Uniti (oro), Brasile (argento), Germania (bronzo); Pechino, China
2004: Stati Uniti (oro), Brasile (argento), Germania (bronzo); Atene, Grecia
2000: Norvegia (oro), Stati Uniti (argento), Germania (bronzo); Sydney, Australia
1996: Stati Uniti (oro), Cina (argento), Norvegia (bronzo); Atlanta, Stati Uniti

Qualificazioni europee

Format

Le vincitrici dei nove gironi di qualificazione hanno raggiunto direttamente la fase finale, mentre le seconde classificate disputano gli spareggi UEFA il 6 e 11 ottobre 2022.

Agli spareggi, le tre migliori seconde sono passate direttamente al secondo turno. Le altre sei seconde hanno disputato i tre spareggi del primo turno in gara singola.

Quindi, le tre vincenti al primo turno e le tre squadre qualificate direttamente al secondo turno si sono sfidate in uno spareggio in gara unica, con incontri determinati tramite sorteggio.

Le due vincitrici degli spareggi con il ranking più alto (in base ai risultati nella fase di qualificazione a gironi e al secondo turno di spareggio) si sono qualificate per la fase finale. L'altra vincitrice partecipa agli spareggi interconfederali in Nuova Zelanda.

Date:

Fase di qualificazione a gironi
13–21 settembre 2021
18–26 ottobre 2021
22–30 novembre 2021
4–12 aprile 2022
1–6 settembre 2022

Spareggi UEFA
6 e 11 ottobre 2022