Nuovo formato per EURO femminile U17 e U19

Un nuovo formato in stile campionato è stato introdotto per le qualificazioni dal 2021/22.

Il Comitato Esecutivo UEFA ha approvato un nuovo format per i Campionati Europei femminili UEFA Under 19 e Under 17 per consentire l'ulteriore crescita delle giovani calciatrici élite come parte del continuo impegno della UEFA nel calcio femminile.

Il nuovo formato delle qualificazioni è in stile campionato e può essere riepilogato secondo queste informazioni chiave:

Due leghe

• Per la prima stagione, le entranti saranno suddivise in due leghe (A e B) a seconda del ranking

Primo turno

• In ogni lega, gruppi di 4 squadre si affronteranno in mini tornei

• I vincitori di ciascun mini torneo della Lega B saranno promossi mentre gli ultimi dei mini tornei della Lega A retrocessi.

Secondo turno

• Il secondo turno della Lega A sostituirà l'attuale turno elite, con i vincitori (e la migliore seconda) qualificati alla fase finale

• Dopo il secondo turno, le vincitrici dei mini tornei della Lega B verranno promossi mentre le ultime classificate della Lega A saranno retrocesse e ripartiranno dal primo turno della Lega B della successiva edizione del torneo

I padroni di casa della fase finale

• La nazione ospitante della fase finale verrà sorteggiata nella lega a seconda del suo ranking e giocherà la competizione come qualsiasi altra squadra. ll suo posto nel torneo finale sarà comunque garantito, indipendentemente dai risultati.

Il nuovo formato garantirà un maggiore equilibrio competitivo perché tutte le squadre giocheranno contro squadre di pari livello, dando comunque la possibilità ad ogni squadra di qualificarsi per ogni torneo finale.

Tale format garantisce inoltre un minimo di 5 o 6 partite ufficiali a stagione - che si svolgeranno nelle finestre già stabilite riservate alle nazionali.

Inoltre, i padroni di casa della fase finale saranno inclusi nei turni di qualificazione, dando così loro la possibilità di confrontarsi in partite ufficiali prima del torneo finale.

Questo nuovo formato sarà adottato a partire dalla stagione 2021/22. Per quell'edizione la Repubblica Ceca ospiterà la fase finale WU19 mentre la Bosnia-Erzegovina quella WU17.