UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Guida alle squadre di Women's EURO: Italia

In grande spolvero sotto la guida di Milenia Bertolini, le Azzurre vogliono arrivare almeno in semifinale, da dove mancano da 25 anni.

Partite Gruppo D:

Domenica 10 luglio
Francia - Italia (21:00, Rotherham)

Giovedì 14 luglio
Italia - Islanda (18:00, Manchester)

Lunedì 18 luglio
Italia - Belgio (21:00, Manchester)

Il calendario di Women's EURO 2022

Come si è qualificata: seconda Gruppo B (G10 V8 P1 S1 GF37 GS5)
Miglior piazzamento Women's EURO
: vice campione (1993, 1997)
Women's EURO 2017
: fase a gironi

I grandi gol dell'Italia a Women's EURO
I grandi gol dell'Italia a Women's EURO

La stella: Barbara Bonansea
La sua velocità e tecnica con la palla fanno dell'esterno un'arma letale per le azzurre. Nonostanto il suo istinto puramente offensivo, Bonansea è preziosa anche in fase difensiva avendo iniziato la carriera come centrocampista di rottura. L'italiana ha già una certa confidenza col palcoscenico internazionale avendo segnato entrambe le reti del 2-1 contro l'Australia nel Mondiale 2019, dove si è guadagnata un posto nel FIFA FIFPRO Women's World 11 2019/20.

Osservata speciale: Manuela Giugliano

Manuela Giugliano
Manuela GiuglianoGetty Images


La minuta centrocampista 24enne, soprannominata 'nuvola rossa' per il colore dei capelli, ha impressionato tutti per intensità, tecnica e visione di gioco nella mediana. Votata dalle colleghe come Calciatrice dell'Anno della Serie A nel 2019, Giugiano può diventare una stella a livello internazionale con una maggiore continuità.

Ct: Milenia Bertolini
Ex difensore centrale che ha vinto tre Scudetti col Reggiana e Modena (due), Bertolini ha avuto un successo analogo da allenatrice a livello di club - uno scudetto con la Reggiana e due col Brescia - prima di venire scelta per sostituire Antonio Cabrini come commissario tecnico dell'Italia ad agosto 2017. L'allenatrice ha avuto un impatto immediato sulla squadra che con lei nel 2019 ha raggiunto la fase finale del Mondiale per la prima volta dopo 20 anni, arrivando poi ai quarti di finale, e si è qualificata a EURO 2022 con una travolgente vittoria all'ultima giornata. La sua Italia infatti doveva vincere contro Israele con sei gol di margine per qualificarsi come migliore seconda: ha vinto 12-0.

Women's EURO 2022: guida completa

Bertolini: "Iniziare bene è fondamentale"
Bertolini: "Iniziare bene è fondamentale"

Tattica
Bertolini è molto duttile nella scelta della formazione e della tattica. Predilige il 4-4-2 ma a volte ha usato il 4-3-3 o anche il 3-4-3. Bonansea è fondamentale in questo senso per la sua adattabilità dato che può giocare come esterna nel 4-4-2 ma anche avanti in un ipotetico tridente offensivo. Cristiana Girelli, autrice di nove gol in dieci gare di qualificazione, di cui una tripletta alla Bosnia-Erzegovina, è il pilastro dell'attacco. Il punto di riferimento della difesa è invece la veterana Sara Grama, ma l'intera squadra è a forti tinte bianconere dato che molte calciatrici giocano nella Juventus.

Tradizione

Guarda i gol più belli di Women’s EURO 1997
Guarda i gol più belli di Women’s EURO 1997

L'Italia è stata una delle migliori squadre d'Europa nei primi vent'anni del torneo, essendo arrivata tra le prime quattro squadre nelle prime quattro edizioni, ed avendo perso la finale contro la Norvegia nel 1993. Dopo aver fallito la qualificazione nel 1995, le Azzurre hanno raggiunto e perso un'altra finale - contro la Germania - nel 1997. Da allora non sono più riuscite ad andare oltre i quarti di finale ma questa volta con Bertolini in panchina nulla è impossibile.

Scarica l'app di Women's EURO!