Le grandi classiche di Women’s EURO: Olanda - Danimarca 4-2

Rivivi la spettacolare finale di UEFA Women’s EURO 2017 su UEFA.tv, ma prima prepariamo la scena.

L'esultanza di Vivianne Miedema e Lieke Martens dopo un gol in finale
L'esultanza di Vivianne Miedema e Lieke Martens dopo un gol in finale AFP via Getty Images

Con due squadre alla loro prima finale, l'atto conclusivo di UEFA Women’s EURO 2017 è una sfida inedita e ricca di emozioni.

GUARDA SU UEFA.tv DALLE 17:00 CET

Context

Gli highlights della semifinale: Olanda - Inghilterra
Gli highlights della semifinale: Olanda - Inghilterra

I Campionati Europei femminili UEFA sono stati dominati per oltre 20 anni dalla Germania che ha vinto sei edizioni consecutive dal 1995. L'eliminazione delle tedesche per mano della Danimarca (2-1 nei quarti di finale) è stata una vera sorpresa in Olanda. Le due finaliste si erano già affrontate nella fase a gironi con le olandesi vincenti per 1-0, ma questa volta il Ct della Danimarca, Nils Nielsen, si aspettava un epilogo diverso ad Enschede: “Nel primo film di Rocky, Apollo Creed è rimasto sorpreso quando Rocky ha reagito, esattamente come fatto noi nel secondo tempo [della partita della fase a gironi]. E sarà come nel secondo film di Rocky: questa volta Rocky vincerà".

I protagonisti

Lieke Martens: dopo aver lasciato il Rosengård per il Barcellona prima della fase finale, la 24enne Martens ha illuminato la squadra di casa dalla corsia esterna con la sua rapidità, tecnica e bravura nei passaggi risultando decisiva nelle sei vittorie iniziali dell'Olanda nella fase finale.

Vivianne Miedema: nel 2012, l'attaccante alta 1,75 aveva stabilito un record UEFA segnando otto gol in una sola partita - qualificazioni U17 contro il Kazakistan - ma anche nelle altre partite la media è stata molto alta. Si presenta alla fase finale poco dopo il trasferimento dal Bayern München all'Arsenal.

Pernille Harder subito dopo aver segnato il secondo gol della Danimarca
Pernille Harder subito dopo aver segnato il secondo gol della DanimarcaGetty Images

Pernille Harder: protagonista dell'eliminazione a sorpresa dei campioni della Germania, Harder aveva dimostrato tutta la sua classe nei più importanti campionati d'Europa e si era presentata alla fase finale fresca della vittoria delle due competizioni nazionali della Germania col Wolfsburg.

Cosa è successo

Considerate sfavorite nonostante il loro pedigree nelle fasi finali, le danesi passano in vantaggio dopo cinque minuti con un rigore di Nadia Nadim ma dopo pochi minuti Miedema segna il gol del pari. Lieke Martens porta in vantaggio i padroni di casa ma la Danimarca non si arrende e segna con Pernille Harder la rete del 2-2.

Le olandesi iniziano il secondo tempo con un altro piglio e Sherida Spitse segna su calcio di punizione poco dopo la ripresa. La tensione rimane alta fino all'89' quando un'azione personale di Miedema chiude definitivamente la gara in favore dell'Olanda.

Le reazioni a caldo

Vivianne Miedema: 'Siamo davvero felici!'
Vivianne Miedema: 'Siamo davvero felici!'

Vivianne Miedema, attaccante Olanda: "Abbiamo giocato sei partite fantastiche e oggi abbiamo dimostrato che anche se andiamo sotto siamo in grado di poter cambiare la partita. Quando abbiamo segnato il 3-2 ho pensato 'non andrà di nuovo male'".

Sarina Wiegman, Ct Olanda: "È stata una grande finale con due squadre che hanno giocato a calcio e che volevano vincere. Entrambe hanno giocato un calcio offensivo e i sei gol sono uno spot per il calcio femminile. Penso che abbiamo meritato ma la Danimarca ha meritato di arrivare in finale".

Sari van Veenendaal, portiere Olanda: "Guardandoci attorno vedevamo una marea arancione che urlava e faceva il tifo per noi. Enschede è la mia seconda casa; ho giocato qui per cinque anni ed è incredibile. Sono davvero felice!".

Altrove nella stessa sera

Non si sono giocate altre partite in questa data.

Cosa è successo dopo

Women’s EURO 2017: i dieci gol più belli di Miedema
Women’s EURO 2017: i dieci gol più belli di Miedema

L'Olanda ha dimostrato nella Coppa del Mondo FIFA 2019 che il successo a EURO non è stato un caso, vincendo tutte le partite del girone e poi eliminando Giappone, Italia e Svezia prima di arrendersi agli Stati Uniti in finale (2-0). Il portiere Sari van Veenendaal e l'attaccante Vivianne Miedema hanno fatto parte della squadra del torneo.

La Danimarca ha fallito la qualificazione al Mondiale in Francia perdendo negli spareggi con l'Olanda ma ha iniziato alla grande le qualificazioni a EURO 2021 vincendo le prime cinque partite delle qualificazioni senza subire gol. Le olandesi invece hanno vinto tutte e sei le partite del Gruppo A sino a ora.