Šašić trascina il Francoforte

1. FFC Frankfurt - Brøndby IF 7-0 Célia Šašić segna quattro gol e i tre volte campioni mettono un piede in finale.

Célia Šašić senga quattro gol per il Francoforte
Autorete di Rikke Sevecke, reti di Dzsenifer Marozsán e Simone Laudehr 
Il Brøndby spera in un destino migliore nel ritorno di sabato
I tedeschi sperano di giocare la loro prima finale dal 2011/12
• Šašić a dieci gol in sei gare stagionali

L'1. FFC Frankfurt ha fatto un grande passo avanti verso la finale di UEFA Women's Champions League anche grazie al poker di Célia Šašić contro il Brøndby IF.

Gli ospiti passano in svantaggio per mano di Šašić e vanno all'intervallo sotto per 4-0. Simone Laudehr segna un minuto dopo la ripresa del gioco e Šašić va a rete altre due volte lasciando gli svedesi sull'orlo dell'eliminazione.

Sono passati solo dieci minuti quando Bianca Schmidt viene atterrata in area da Katrine Veje, e la numero 9 va a segno dal dischetto. Il Brøndby risponde con Nanna Christiansen che calcia fuori bersaglio al 26' minuto.

In 13 minuti però i padroni di casa vanno a segno tre volte: prima la 18enne Rikke Sevecke devia nella sua rete un cross di Dzsenifer Marozsán, poi vanno in gol Šašić e Marozsá.

Obbligato a rincorrere, il Brøndby viene punito a inizio ripresa, con Laudehr in gol al 46' minuto. Arriva poi un'altra doppietta di Šašić (62' e 69') confermando virtualmente la presenza del Francoforte in finale.

In alto