UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Barcellona-Wolfsburg 5-1: detentrici inarrestabili, cinquina all'andata

La squadra spagnola segna quattro volte prima dell'intervallo e conquista un largo vantaggio nella corsa verso la finale.

See how Barcelona got one foot in the final with a comprehensive semi-final, first leg victory in front of a record crowd at Camp Nou.
Highlights: Barcellona - Wolfsburg 5-1

Il Barcellona detentore della UEFA Women's Champions League ipoteca la qualificazione a un'altra finale grazie al travolgente successo contro il Wolfsburg: le Blaugrana firmano quattro reti nel primo tempo e si impongono con un perentorio 5-1 nella semifinale di andata.

La partita in breve: Barça a valanga

 Aitana Bonmati festeggia il primo gol delle Blaugrana
Aitana Bonmati festeggia il primo gol delle BlaugranaUEFA via Getty Images

Il Wolfsburg aveva vinto tutti i sette precedenti contro avversarie spagnole, subendo solo due reti in questa fantastica cavalcata, ma questi impressionanti record sono rimasti nei libri di storia della competizione nel primo tempo, dove le giocatrici di Jonatan Giráldez sono state devastanti.

Aitana Bonmatí ha spezzato subito l'equilibrio, con una conclusione perfetta dopo che le tedesche sono state tagliati fuori da una punizione battuta rapidamente da Fridolina Rolfö. Non erano ancora trascorsi dieci minuti quando Caroline Graham Hansen ha segnato contro la sua ex squadra, approfittando di un errore in area di Joelle Wedemeyer.

Le ospiti hanno avuto la possibilità di dimezzare lo svantaggio con Svenja Huth, ma Irene Paredes è stata preziosa nel salvataggio per il Barça con il suo portiere Sandra Paños ormai tagliata fuori. Le Blaugrana, spietate, hanno colpito altre due volte prima dell'intervallo, con Jennifer Hermoso che ha realizzato il terzo gol su assist di Marta Torrejón e la stella Alexia Putellas che ha calato il poker sfruttando il passaggio di Patricia Guijarro, che ha tagliato in due la difesa avversaria.

Nella ripresa la formazione di Tommy Stroot ha ripreso vigore al 73', quando Tabea Wassmuth ha servito a Jill Roord l'assist per il gol della squadra tedesca. Un rigore di Alexia a cinque minuti dalla fine ha però permesso alla squadra di casa di presentarsi con quattro reti di vantaggio nella sfida di ritorno in programma il 30 aprile.

Barcellona-Wolfsburg 5-1: la partita minuto per minuto e le reazioni

Visa Player of the Match: Alexia Putellas (Barcellona)

"L'ispiratrice principale del bel gioco del Barca. Buoni passaggi, ha spesso tagliato fuori l'ultima linea di difesa e ha mostrato una vera leadership, oltre a firmare un assist e due gol. Tanto movimento e sempre coinvolta nel gioco offensivo".
Commissione Osservatori tecnici UEFA

Alexia Putellas riceve i complimenti delle sue compagne dopo aver firmato il 4-0
Alexia Putellas riceve i complimenti delle sue compagne dopo aver firmato il 4-0AFP via Getty Images

Statistiche chiave

  • Questa è la 45esima vittoria del Barcellona in tutte le competizioni, la 14esima di fila in casa in Europa.
  • Il Wolfsburg, prima di questa sfida, era imbattuto nelle ultime 17 gare ufficiali e aveva vinto tutti e tre i precedenti contro avversarie spagnole.
  • Alexia è la prima giocatrice in stagione a raggiungere quota 10 reti in questa competizione.

Formazioni

Barcellona: Paños; Torrejón, Paredes, León, Rolfö; Bonmatí (Caldentey 81'), Guijarro, Alexia (Syrstad Engen 89'); Graham Hansen (Ouahabi 90'), Hermoso (Oshoala 73'), Crnogorčević (Pina 74')

Wolfsburg: Schult; Wedemeyer, Hendrich, Janssen, Rauch; Lattwein, Roord (Blomqvist 76', Starke 90'+2'); Jónsdóttir (Knakk 90'+2'), Huth, Popp (Pajor 61'); Wassmuth

E ora?

Wolfsburg e Barcellona si affronteranno nella semifinale di ritorno il 30 aprile. La qualificata affronterà il Paris Saint-Germain o il Lione in finale allo Juventus Stadium di Torino il 21 maggio.