UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

DAZN e YouTube trasmetteranno in streaming la Women's Champions League

Tutte le 61 partite dalla fase a gironi in poi saranno trasmesse da DAZN e YouTube che hanno stretto un accordo quadriennale.

La nuova UEFA Women's Champions League 2021/22 sarà più grande che mai. I tifosi di tutto il mondo avranno l'occasione di seguire la competizione grazie a una copertura senza precedenti garantita da una partnership quadriennale con la piattaforma streaming DAZN in collaborazione con YouTube.

Una novità assoluta per la competizione, il nuovo accordo aumenterà notevolmente la visibilità del calcio femminile che in questa edizione per la prima volta avrà una fase a gironi a 16 squadre, consentendo ai tifosi di immergersi totalmente nell'azione della UEFA Women's Champions League.

Per le prime due stagioni (2021-23), i tifosi potranno guardare in diretta e on demand tutte le 61 partite dalla fase a gironi in avanti su DAZN e sul canale gratuito YouTube di DAZN. Per le due stagioni successive, (2023-25), le 61 partite saranno in diretta su DAZN, mentre 19 saranno disponibili gratuitamente sul canale YouTube di DAZN.

Abbonati adesso

Abbonati per primo al nuovissimo canale YouTube di DAZN dedicato alla UEFA Women's Champions League YouTube – dove potrai vedere partite e contenuti esclusivi.

L’accordo pluriennale concede a DAZN i diritti esclusivi in tutto il mondo, con l’eccezione dell’area MENA (Medioriente e Nordafrica, dove i diritti non includono clip e highlights) e della Cina con i suoi territori.*

Si tratta di uno dei più importanti accordi per la trasmissione nella storia del calcio femminile per club ed è un’altra mossa rivoluzionaria che testimonia l’impegno della UEFA e dei suoi partner internazionali verso questo sport. L’obiettivo è far crescere la UEFA Women’s Champions League, consolidare la fama e il prestigio di giocatrici e club e ispirare le prossime generazioni: tutto questo inizia con l’attirare un numero sempre maggiore di spettatori.

L'accordo segue la decisione della UEFA di dare vita a un nuovo format della UEFA Women's Champions League, che prevede una fase a gironi a 16 squadre e la centralizzazione dei diritti di trasmissione e sponsorizzazione, che comporterà un notevole aumento degli introiti. Questi provvedimenti gettano le basi per il pionieristico modello di distribuzione finanziaria presentato di recente, che permetterà di ripartire 24 milioni di euro in tutto il calcio femminile europeo e regalargli un futuro ancora più brillante.

Le contendenti di questa stragione: chi entra e in che fase

Il presidente UEFA, Aleksander Čeferin, ha detto: "Due anni fa, quando abbiamo inaugurato la prima strategia UEFA per il calcio femminile, 'Time for Action', abbiamo promesso che questo sport sarebbe diventato più grande, professionale e prosperoso entro il 2024. Da allora sono seguite diverse iniziative; quest’ultima è un grande passo in tale direzione”.

Aleksander Čeferin accoglie l'accordo con DAZN
Aleksander Čeferin accoglie l'accordo con DAZN

“Siamo lieti di annunciare una partnership quadriennale con DAZN e YouTube. Per le prime due stagioni, i tifosi di tutto il mondo potranno accedere alle rispettive piattaforme e guardare gratuitamente tutte le partite, per seguire al meglio la competizione e le sue grandi campionesse. Non c’è modo migliore di ispirare le future generazioni di ragazze e ragazzi a giocare a calcio. Il calcio femminile è qui per restare e non potrà che crescere sempre di più”.

Nadine Kessler, responsabile calcio femminile UEFA, ha detto: "Questo accordo è il primo nel suo genere. La partnership tra la UEFA, DAZN e YouTube farà sì che la UEFA Women’s Champions League possa essere vista dai tifosi e da tutte le persone che amano questo sport, ovunque si trovino nel mondo".

"Una visibilità del genere cambia tutto, perché le migliori calciatrici e le squadre più forti del mondo riusciranno a far innamorare di questo sport molti più giovani. Insieme, portiamo il calcio femminile in tutto il mondo: tutti quelli che si sintonizzeranno faranno una grande differenza e tutto diventerà ancora più grande”.

DAZN ha realizzato un video promozionale intitolato “We All Rise With More Eyes” che farà il suo debutto sul nuovo canale YouTube della UEFA Women’s Champions League. Il video è diretto dalla pluripremiata regista Alyssa Boni, con la voce narrante della rapper britannica FLOHIO.

*Repubblica Popolare Cinese, Regione amministrativa speciale di Hong Kong, Regione amministrativa speciale di Macao e Taipei cinese (Taiwan)