Metti fuorigioco il COVID-19 seguendo i cinque punti dell'Organizzazione Mondiale della Sanità e della FIFA per aiutare a fermare la diffusione della malattia.

1. Lavarsi le mani 2. Tossire sul gomito piegato 3. Non toccarsi il viso 4. Mantenere la distanza fisica 5. Stare a casa in caso di malessere.
Maggiori informazioni >

Quarti di finale all'orizzonte

Manca un mese ai quarti di finale e analizziamo il momento della Torres e delle loro avversarie, le tedesche del Turbine Potsdam.

Quarti di finale all'orizzonte
Quarti di finale all'orizzonte ©Getty Images

Quarti di finale: 23 e 30 marzo

Tyresö FF (SWE) v SV Neulengbach (AUT)**
VfL Wolfsburg (GER, holders) v FC Barcelona (ESP)
ASD Torres CF (ITA) v 1. FFC Turbine Potsdam (GER)
*Birmingham City LFC (ENG) v Arsenal LFC (ENG)

*andata 24 marzo
**ritorno 29 marzo

Semifinali: 19/20 e 26/27 aprile
Birmingham/Arsenal - Tyresö/Neulengbach
Torres/Potsdam - Wolfsburg/Barcelona

Finale (Estádio do Restelo, Lisbona): 22 maggio
Vincente semifinale 1 - vincente semifinale 2

ASD Torres CF (ITA)
Migliore prestazione:quarti 2010, 2013
Record quarti di finale: V0 S2
Capocannoniere:Patrizia Panico 2

 

La Torres ha perso contro il Brescia CF l'11 gennaio. Il Brescia ha vinto 17 partite di fila, a un solo successo dal record del campionato, e la Torres ha solo un punto di vantaggio in testa alla classifica ma avendo giocato una partita in più. In piena corsa c'è anche l'UPC Tavagnacco. Sabato le sarde hanno vinto 4-0 contro l'FC Internazionale Milano e hanno riabbracciato la centrocampista Daniela Stracchi, che si era operata al ginocchio il 10 ottobre. Il mese scorso sono state ingaggiate l'attaccante islandese Hallbera Gísladóttir e la centrocampista slovena Kristina Erman.

1. FFC Turbine Potsdam (GER)
Migliore prestazione: winners 2005, 2010
Record quarti di finale: V5 S1
Capocannoniere: Nataša Andonova3

Il Potsdam, che ha eliminato l'Olympique Lyonnais il 16 novembre, ha iniziato il 2014 con una vittoria contro il Bayern arrivata grazie ai gol di Ada Hegerberg e Lisa Evans, ma le bavaresi sono andate vicine al pari nonostante l'espulsione di Niki Cross. "E' stata una vittoria fortunata", ha ammeso l'allenatore del Potsdam Bernd Schröder, che ha schierato la nuova arrivata Gudbjörg Gunnarsdóttir tra i pali.

 

In alto