Si torna a giocare: la UEFA si sta preparando per un ritorno alle sue competizioni d'elite nella massima sicurezza.

Maggiori informazioni >

L'Olympiastadion ospiterà la finale

La finale di UEFA Women's Champions League 2012 si disputerà all'Olympiastadion di Monaco giovedì 17 maggio alle 18.00CET. L'ambasciatrice dell'incontro sarà l'ex nazionale tedesca Steffi Jones.

L'Olympiastadion ha ospitato partite storiche
L'Olympiastadion ha ospitato partite storiche ©Getty Images

La finale di UEFA Women's Champions League 2012 si disputerà all'Olympiastadion di Monaco giovedì 17 maggio.

Oggi, la UEFA ha confermato la sede dell'incontro che, che come negli anni precedenti, si disputerà due giorni prima della finale di UEFA Champions maschile nella stessa città. L'ambasciatrice della finale sarà Steffi Jones, ex difensore della Germania e attuale direttrice calcio femminile presso la Federcalcio tedesca (DFB).

Jones, vincitrice della Coppa del Mondo FIFA Femminile nel 2003, lavora già a stretto contatto con l'organo di governo del calcio europeo promuovendo il Programma di Sviluppo Calcio Femminile della UEFA (WFDP). Prima della finale sono previste diverse attività, come l'inizio delle prevendite dei biglietti, la cerimonia di consegna della coppa e un Trophy Tour.

"Sono orgogliosa di essere l'ambasciatrice della finale, che rappresenta l'apice nel calendario del calcio femminile - commenta l'ex giocatrice, 39 anni -. Per far crescere il calcio femminile in tutta Europa servono competizioni per club ai massimi livelli, come la UEFA Champions League. Sono sicura che la partita sarà un grande successo; la Germania non vede l'ora di accogliere le finaliste a maggio".

Quest'anno, il calcio d'inizio della finale è stato anticipato alle ore 18.00(CET). Giorgio Marchetti, direttore competizioni UEFA, ha dichiarato: "La UEFA è lieta di avvicinarsi a un pubblico sempre più ampio nel calcio femminile, e specialmente ai più giovani. Riteniamo che, anticipando il calcio d'inizio alle 18, più famiglie e bambini potranno andare allo stadio".

L'Olympiastadion è stato costruito per ospitare le Olimpiadi del 1972 ed è stato teatro di molte gare importanti, come la finale della Coppa del Mondo FIFA 1974 e del Campionato Europeo UEFA 1988. Lo stadio, che è stato il terreno di gioco dell'FC Bayern München e del TSV 1860 München fino al 2005, ha anche ospitato la finale di Coppa dei Campioni 1979 e quelle di UEFA Champions League del 1993 e 1997.

Si tratta del terzo impianto che ospiterà la finale di UEFA Women's Champions League dopo il Coliseum Alfonso Pérez di Madrid (2010) e Craven Cottage a Londra (2011). In precedenza, la finale di Coppa UEFA femminile si disputava su due incontri; dal 2002 al 2009, solo due volte una di queste gare non è stata giocata in Germania. Per la sfida a Monaco restano in corsa due squadre tedesche: l'1. FFC Frankfurt e l'1. FFC Turbine Potsdam, sconfitto nella finale dello scorso anno dall'Olympique Lyonnais.

Quarti di finale (14/15 e 21/22 marzo)
1: FC Malmö (SWE) - 1. FFC Frankfurt (GER)
2: Olympique Lyonnais (FRA, campione in carica) - Brøndby IF (DEN)
3: 1. FFC Turbine Potsdam (GER) - FC Rossiyanka (RUS)
4: Arsenal LFC (ENG) - Göteborg FC (SWE)

Semifinali (14/15 e 21/22 aprile)
1: Lyon o Brøndby - Potsdam o Rossiyanka
2: Arsenal o Göteborg - Malmö o Francoforte

Finale (17 maggio, Olympiastadion, Monaco)
Vincente semifinale 1 - Vincente semifinale 2

In alto