Sconfitta a Londra per la Torres

Arsenal LFC - ASD Torres CF 3-1
I gol di Kelly Smith, Jordan Nobbs e Kim Little hanno dato alle londinesi un prezioso vantaggio in vista del ritorno contro la Torres.

Sconfitta a Londra per la Torres
Sconfitta a Londra per la Torres ©UEFA.com

Un gol nel finale ha riacceso le speranze della ASD Torres CF ma l'Arsenal LFC look ha comunque registrato un importante vantaggio oin vista del ritorno dei quarti di finale di UEFA Women's Champions League.

Kelly Smith apre le marcature, prima di uscire per infortunio, e Jordan Nobbs e Kim Little aumentano il vantaggio londinese dopo l'intervallo. Sandy Maendly risponde a 19 minuti dalla fine ma non sarà comunque semplice per la Torres mercoledì prossimo in Sardegna.

L'Arsenal, il cui capitano Faye White è stato festeggiato prima della partita dopo aver annunciato il ritiro, inizia forte. Rachel Yankey serve Little ma il pallone viene intercettato dal portiere della Torres Gaëlle Thalmann. Smith e Little poi dialogano di nuovo regalando una bella occasione a Yankey che Thalmann para in tuffo. Thalmann non può però nulla quando Smith insacca di testa su calcio d'angolo.

Patrizia Panico va vicino al pareggio poco dopo, ma il suo tiro dalla lunga distaza non impensierisce Emma Byrne. Smith deve poi lasciare il campo per infortunio dopo un tackle su Panico; poco dopo Ellen White ci prova ma Thalmann risponde.

Le Gunners avrebbero potuto avere un margine di vantaggio più ampio, ma la cosa si concretizza solo quattro mninuti dopo l'intervallo, quando il cross di Yankey viene controllato e deviato in rete da Nobbs, che di recente ha segnato al debutto con l'Inghilterra. Thalmann poi fa bene negando il gol a Ellen White, e devia anche un tiro dalla lunga distanza di Stephanie Houghton, spostata da difesa a centrocampo dopo l'uscita di Smith in favore di Niamh Fahey.

Il terzo gol sembra solo questione di tempo, e a segnarlo ci pensa Little, che irrompe in area, raccoglie il passaggio di Yankey e mette in rete. L'Arsenal sembra incontenibile ma Maendly riesce ad accorciare le distanze con un tiro preciso a 19 minuti dal termine. L'Arsenal cerca comunque la quarta rete, ed Elisa Bartoli riceve un cartellino giallo che la costringerà a saltare il ritorno.