L'Europeo Under 21 come tappa per crescere

Sette anni fa Flemming Serritslev guidava la Danimarca di Daniel Agger e Nicklas Bendtner alla fase finale del torneo Under 21. Il tecnico spiega l'importanza del torneo per la crescita dei ragazzi in attesa del via in Israele.

La Danimarca Under 21 del 2006
La Danimarca Under 21 del 2006 ©UEFA.com

Mercoledì scatta in Israele il Campionato Europeo Under 21 UEFA. Flemming Serritslev ha guidato la Danimarca alla fase finale del 2006 e conosce bene le sfide che attendono gli otto tecnici.

Serritslev, tre presenze con la Danimarca da calciatore, era stato vice selezionatore della nazionale maggiore per otto anni prima di assumere la guida dell'Under 21 nel 2000, con cui ha centrato la qualificazione alla fase finale al terzo tentativo. Alla fase finale in Portogallo, la Danimarca ha pareggiato contro Italia e Olanda e perso contro l'Ucraina. La Danimarca aveva in squadra elementi del calibro di Daniel Agger e Nicklas Bendtner, e si è misurata contro avversari quali Simone Pepe, Klaas-Jan Huntelaar e Artem Milevskiy.

"Era la prima partecipazione della Danimarca al torneo Under 21 dopo molto tempo. Sapevamo di avere tre partite difficili ma importanti per la crescita dei nostri ragazzi – ha dichiarato Serritslev a UEFA.com -. A mio avviso, più partite i ragazzi giocano a questo livello, più preparati arrivano in nazionale”.

Il tecnico 66enne ritiene che allenare ragazzi di questa fascia d'età comporta una grande responsabilità. "E' fondamentale non parlare esclusivamente di calcio ma affrontare anche altri discorsi della vita – ha spiegato Serritslev, che ha allenato anche l'Armenia Under 21 -. Si possono fare altri giochi in hotel o visitare luoghi famosi. E' importante spezzare il ritmo”.

La gratificazione è la convocazione di un ragazzo con la nazionale maggiore. "E' una grande soddisfazione – ha dichiarato il tecnico, il cui ultimo incarico è stato con il Mes Kerman in Iran -. Molti dei componenti di quella squadra sono poi passati con la nazionale maggiore e hanno giocato le fasi finale dei tornei".

In alto