UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Wickham rende onore a Pearce

Grazie alla passione del tecnico Stuart Pearce, Connor Wickham pensa che l'Inghilterra possa essere considerata la favorita in vista degli Europei UEFA Under 21 in Israele.

Connor Wickham
Connor Wickham ©Getty Images

Difficilmente l'Inghilterra avrebbe potuto sperare in una preparazione migliore in vista degli Europei UEFA Under 21 in Israele.

La vittoria di lunedì per 4-0 in amichevole contro l'Austria è stata la nona per la squadra di Stuart Pearce senza subire gol. E' da ben 800 minuti che la nazionale inglese non subisce gol, oltre 16 mesi fa. Per l'attaccante del Sunderland AFC Connor Wickham l'influenza di Pearce non deve essere sottovalutata.

"E' mega", ha detto il 19enne a UEFA.com. "Non penso di aver mai incontrato un uomo più appassionato di lui nella mia carriera. Nello spogliatoio lo vedi sempre quando ci sono le partite. Lo vedi da come è e tutti i ragazzi si nutrono dell'energia che dà lui.

"L'allenatore nell'ultimo anno ha sottolineato l'importanza del non subire gol e di difendere a partire dall'attacco. E' compito di tutta la squadra, indipendentemente da dove è il pallone, difendere. Lo abbiamo fatto molto bene e il gruppo lo sta dimostrando. Non è una coincidenza che abbiamo vinto nove partite su nove e senza subire gol".

Nel Gruppo A gli inglesi si troveranno di fronte i padroni di casa, la Norvegia e l'Italia. Sarà importante anche l'esperienza di giocatori come Jordan Henderson, Jonjo Shelvey, Raheem Sterling e Wilfried Zaha.

"Abbiamo giovani che stanno crescendo e giocatori d'esperienza come Hendo [Henderson]", ha aggiunto Wickham. "Non abbiamo un punto debole quindi non sarà facile batterci. Possiamo andare là, tenere la testa alta ed essere orgogliosi di quanto abbiamo fatto. Penso che abbiamo una delle squadre migliori quindi siamo i favoriti".

Anche Josh McEachran la pensa così. "La squadra è insieme da nove giorni e abbiamo fatto due grandi risultati, quindi ci avviciniamo molto bene al torneo", ha detto il centrocampista del Chelsea FC. "Abbiamo una grande squadra".

Contenuti attinenti