UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Francia in paradiso, amarezza Italia

"Questo torneo è stato un sogno per noi", ha dichiarato Ludovic Blas, mentre capitan Lucas Tousart ha ricordato i due anni di lavoro che hanno portato al successo della Francia. Filippo Romagna tra amarezza e ottimismo.

Ludovic Blas e i compagni festeggiano il successo della Francia
Ludovic Blas e i compagni festeggiano il successo della Francia ©Sportsfile

Ludovic Blas, centrocampista Francia
Questo torneo è stato un sogno per noi. Siamo venuti qui con grandi aspettative e la sconfitta contro l'Inghilterra è stata un duro colpo, ma ci è servita per imparare. 

Oggi il primo obiettivo era non subire gol, facendo in modo che l'Italia non creasse occasioni. Ci siamo riusciti alla perfezione.

In avanti le cose sono andate bene per tutto il torneo. Non è un caso che il nostro attacco abbia segnato più gol in assoluto [15]. Davanti eravamo davvero in forma.

Ora mi sento felice ed orgoglioso. Abbiamo lavorato duro per due anni, tutti insieme, e questa è la nostra ricompensa.

Lucas Tousart, capitano Francia
Sono elettrizzato, al settimo cielo. E' stata una grande prova di ognuno di noi, di tutta la squadra. Ogni giocatore e ogni membro dello staff ha contribuito a questa vittoria.

prima della partita ho avuto il presentimento che avremmo vinto con un ampio margine, ma non mi aspettavo davvero un 4-0!

Per tutti noi, questo è un grande traguardo. Non vedo l'ora di portarmi il trofeo a casa e di tornare in Francia da campione d'Europa. 

Filippo Romagna, capitano Italia
Sono davvero dispiaciuto che sia finita così. I nostri avversari erano troppo forti. La Francia aveva molta più esperienza e l'ha dimostrato in campo.

Sono comunque orgoglioso della squadra. Abbiamo disputato un grande torneo ed è stata un'esperienza straordinaria. Di questo sono felice.