UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Anteprima finale Under 19: Spagna - Russia

Nove giorni dopo aver battuto 3-1 la Spagna nel Gruppo B, la Russia si ritroverà di fronte gli iberici - a caccia del settimo titolo continentale Under 19 - nella finale di Katerini.

Il capitano della Spagna Jesús Vallejo e il Ct Luis de la Fuente insieme al Ct della Russia Dmitri Khomukha e al capitano Anton Mitryushkin
Il capitano della Spagna Jesús Vallejo e il Ct Luis de la Fuente insieme al Ct della Russia Dmitri Khomukha e al capitano Anton Mitryushkin ©Sportsfile

Squalificati: nessuno
Reduci da squalifica: nessuno

History
• Le due squadre si sono affrontate per la prima volta a livello Under 19 alla giornata 2, quando la Russia ha battuto 3-1 la Spagna.

• Georgi Melkadze era in campo per la Russia in occasione dell'1-1 contro la Spagna nel turno elite dei Campionati Europei UEFA Under 17 2013/14. Tra le fila iberiche figurava Jorge Meré, con Aaron Caricol in panchina. Nessuna delle due squadre raggiunse le fasi finali: la Russia si piazzò al secondo posto e la Spagna al terzo.

• Fernando Morientes firmò il secondo gol spagnolo nel successo 4-2 contro la Russia agli Europei Under 18 del 1994: gli iberici avrebbero poi chiuso il torneo al terzo posto, la Russia al quinto.

• La Russia si è qualificata alle fasi finali degli Europei Under 18 del 2000 a spese della Spagna, vincendo 2-1 in casa e pareggiando 0-0 al ritorno nel doppio confronto del turno intermedio. 

Presenze in finale
Russia: V0 S0

Spagna V6 S1
2012: Spagna - Grecia 1-0
2011: Repubblica ceca - Spagna 2-3 (dts)
2010: Francia - Spagna 2-1
2007: Spagna - Grecia 1-0
2006: Scozia - Spagna 1-2
2004: Turchia - Spagna 0-1
2002: Spagna - Germania 1-0

Il Ct della Spagna Luis de la Fuente e quello della Russia Dmitri Khomukha
Il Ct della Spagna Luis de la Fuente e quello della Russia Dmitri Khomukha©Sportsfile

Dichiarazioni della vigilia
Spagna
Luis de la Fuente, Ct
Siamo emozionati all'idea della finale e ce la giocheremo fino in fondo. Siamo giunti alla fine del cammino e contiamo le ore che ci separano dalla sfida. I giocatori sono pronti, si sentono motivati e sono in perfette condizioni.

La Russia è un'ottima squadra. La vittoria 4-0 in semifinale contro una squadra forte come la Grecia ne è la prova. Noi però conosciamo le caratteristiche dei nostri avversari, sono forti fisicamente e veloci. Compattezza e spirito di squadra sono i loro punti di forza. 

Scenderemo in campo giocando il nostro calcio. Sarà importante non snaturarci. Fisicamente stiamo meglio rispetto all'inizio del torneo e visto che manca una sola partita alla fine daremo tutto sul campo.

Jesús Vallejo, capitano
Siamo elettrizzati e non vediamo l'ora che l'arbitro dia il fischio di inizio. Il successo così largo della Russia in semifinale mi ha sorpreso, perché il torneo è stato molto equilibrato. Abbiamo dovuto impegnarci a fondo per battere la Francia, ma ora le semifinali sono il passato; ce la metteremo tutta per vincere. 

Il capitano della Spagna Jesús Vallejo e quello della Russia Anton Mitryushkin
Il capitano della Spagna Jesús Vallejo e quello della Russia Anton Mitryushkin©Sportsfile

Russia
Dmitri Khomukha, Ct
Sarà una grande partita tra le due squadre più forti del torneo. La Spagna parte favorita; ha giocatori molto forti e questo renderà interessante la sfida. Affronteremo una squadra brillante ed offensiva, dotata di grandi individualità. Le finali sono sempre gare difficili, ma abbiamo fiducia nelle nostre qualità e speriamo di sfruttarle al meglio. 

La squadra ha acquisito esperienza [dopo aver vinto gli Europei Under 17 del 2013] grazie alle molte gare giocate. Vincere quel torneo è stata una grande esperienza. Abbiamo giocatori di talento, che sono insieme da orami cinque anni, e questo ci ha portato ad ottenere buoni risultati.

Sarà una partita completamente diversa rispetto a quella della fase a gironi, entrambe le squadre daranno il massimo per vincere. La spunterà chi saprà gestire meglio la pressione.

Anton Mitryushkin, capitano
Siamo molto motivati. Abbiamo già battuto la Spagna una volta e proveremo a ripeterci; abbiamo fiducia nei nostri mezzi e daremo il massimo. Non siamo venuti qui in viaggio di piacere; abbiamo lavorato duto e siamo fiduciosi in vista della finale.

[VIDEO src="2265015" size="smallLandscape" align="Right" caption=" Guarda il successo della Russia sulla Spagna nella fase a gironi

Spagna 
Germania - Spagna 0-3
Spagna - Russia 1-3
Spagna - Olanda 1-1
Semifinale: Francia - Spagna 0-2

Russia
Olanda - Russia 1-0
Spagna - Russia 1-3
Russia - Germania 2-2
Semifinale: Russia - Grecia 4-0