UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

L'Inghilterra piega l'Italia a Burgas

Italia - Inghilterra 0-1
I campioni in carica partono bene nel Gruppo D, Marcus Edwards punisce gli Azzurrini sotto la pioggia di Burgas.

Guarda il gol di Marcus Edward che ha permesso all'Inghilterra di battere l'Italia nel Gruppo D
Highlights: Italy 0-1 England

Marcus Edwards entra dalla panchina e sblocca il risultato dopo un primo tempo con poche emozioni
Nathan Holland e Ike Ugbo vanno vicini al 2-0
Patrick Cutrone spreca una grande occasione per il pareggio in pieno recupero
Prossime partite: Irlanda-Italia, Olanda-Inghilterra (domenica)

Marcus Edwards segna sette minuti dopo l'intervallo permettendo all'Inghilterra di piegare l'Italia nella prima gara del Gruppo D.

Sotto la pioggia battente di Burgas è difficile creare occasioni nel primo tempo. Gianluigi Donnarumma devia di pugno un pericoloso tiro-cross di Nathan Holland, mentre Tom Davies calcia male da pochi metri allo scadere della prima frazione.

Il tempo migliora e al 47' l'Inghilterra passa. Il tiro di Herbie Kane dalla distanza si infrange sul palo, Stephy Mavididi non riesce ad insaccare sulla respinta, ma ci pensa Marcus Edwards, giocatore del Tottenham Hotspur FC entrato dalla panchina, a gonfiare la rete.

Il primo intervento serio del portiere inglese Paul Woolston arriva su un cross di Simone Lo Faso intorno all'ora di gioco. L'Italia prova a spingere, ma l'Inghilterra è più pericolosa con Holland che sfiora il palo con un gran tiro dai 25 metri.

Ike Ugbo calcia sull'esterno della rete da buona posizione, va vicino al gol anche Holland. L'Inghilterra non la chiude e Patrick Cutrone ha l'occasione buona per pareggiare in pieno recupero: il centravanti calcia però fuori.

Reazioni
Bruno Tedino, allenatore Italia
Abbiamo giocato bene nei primi 25 minuti, ma quando è arrivato il gol abbiamo perso un po' di lucidità, concesso troppi spazi senza riuscire ad essere davvero pericolosi.

John Peacok, allenatore Inghilterra
Sono molto soddisfatto della prestazione - i giocatori sono stati molto professionali, maturi e hanno giocato molto bene. Non ci sono state soprese dall'Italia e sono sicuro che nemmeno loro hanno avuto sorprese da noi: non ci sono segreti al giorno d'oggi. Tecnicamente siamo stati eccellenti. I giocatori hanno mostrato coraggio in condizioni difficili, passando la palla molto bene e prendendo decisioni giuste. Non siamo stati abbastanza concreti all'inizio, ed è per questo ho effettuato il cambio (il marcatore Marcus Edwards per Layton Ndukwu) all'intervallo, ma sono contento della nostra partenza.