UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Pareggio e semifinale per gli Azzurrini

Il pareggio per 1-1 a Nitra basta a Russia e Italia per accedere alle semifinali del Campionato Europeo UEFA Under 17. A segno Gasilin e Capradossi.

Pareggio e semifinale per gli Azzurrini
Pareggio e semifinale per gli Azzurrini ©UEFA.com

Nel Gruppo B Italia e Russia pareggiano 1-1 a Nitra e accedono entrambe alle semifinali del Campionato Europeo UEFA Under 17.

La Russia parte forte e dopo 11 minuti passa in vantaggio con Aleksei Gasilin, ma nella ripresa, dopo soli tre minuti, Elio Capradossi pareggia i conti assicurando agli Azzurini il secondo posto nel girone. La squadra di Daniele Zoratto affronterà martedì i padroni di casa della Slovacchia mentre la Russia se la vedrà con la Svezia nell'altra semifinale a Zilina.

La squadra di Dmitri Khomukha schiaccia l'acceleratore fin dai primi minuti. Aleksandr Makarov impegna subito il portiere italiano Simone Scuffet, e poco dopo Gasilin spreca calciando fuori misura. L'attaccante dell'FC Zenit St Petersburg si fa perdonare all'11' quando, sfruttando un'incertezza di Giacomo Sciacca, riesce a trafiggere il portiere avversario e portare in vantaggio la sua squadra.  

Il portiere della Russia Anton Mitryushkin corre non pochi rischi prima sulla conclusione ravvicinata di Luca Vido, poi sulla punizione di Andrea Palazzi  e infine sulla conclusione di Federico Dimarco. L'Italia ci crede e a inizio ripresa Capradossi sigla la rete del pareggio, determinante la deliziosa giocata del compagno Gennaro Tutino.

La squadra di Zoratto ci prova ancora con l'attaccante dell'AC Milan Vido ma nelle fasi finali di gara regna equilibrio e prudenza: Russia e Italia strappano così un biglietto per le semifinali.