UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Pogba: dare tutto per realizzare i propri sogni

Che siano le fasi finali Under 17 con la Francia o la finale di UEFA Champions League con la Juventus, l'approccio implacabile di Paul Pogba non ha mai vacillato.

'Dovete credere nei vostri sogni fino alla fine", ha detto Paul Pogba, stella della Juventus e della Francia
'Dovete credere nei vostri sogni fino alla fine", ha detto Paul Pogba, stella della Juventus e della Francia ©Getty Images

"Lavorare duro e non arrendersi mai", ha detto Paul Pogba. Atteggiamento umile e ammirevole quello del francese che ad appena 23 anni ha già raggiunto diversi traguardi in carriera. Dall'essere votato il miglior giovane della Coppa del Mondo 2014 alla finale di UEFA Champions League dell'anno scorso, la crescita di Pogba è stata molto rapida, ma lui ha mantenuto sempre i piedi ben saldi per terra.

"È vero, sono migliorato molto negli ultimi anni", ha detto il centrocampista dell Juventus. "Penso sia dovuto al fatto che sono circontato da grandi giocatori che sono umili, grandi lavoratori e che ti fanno lavorare duro. Giocatori come Gigi Buffon o Andrea Pirlo sono i miei modelli. Io voglio raggiungere i loro stessi traguardi in carriera".

La mentalità ha fatto la differenza nel suo percorso di crescita. Impegno, cuore e capacità di imparare e quindi di migliorarsi. Questa impostazione gli è stata inculcata sin da quando era un giovane calciatore, e poi si è rafforzata quando ha rappresentato la Francia ai Campionati Europei UEFA Under 17 del 2010 in Liechtenstein.

"È un gran ricordo. In quell'EURO ho giocato contro alcune delle più grandi nazioni come Inghilterra e Spagna. È stata un'ottima esperienza per un calciatore giovane. Abbiamo perso ma lì ho imparato molto. Mi ha aiutato a crescere. È sempre stato un sogno per me quello di vestire quella maglia e di giocare per la mia nazione, per la nazionale francese".

Pogba ha segnato due reti in quella competizione, contro il Portogallo nella fase a gironi e poi nella sconfitta per 2-1 contro i futuri campioni dell'Inghilterra. Quella sconfitta fa male ancora oggi a distanza di tempo. "Eravamo molto amareggiati, così ho detto: 'Dobbiamo vincere la prossima, vincere la prossima!'".

Quello è un mantra ricorrente ancora oggi per Pogba – e il francese vuole trasmetterlo ai giocatori che ripercorreranno in estate i suoi passi in Azerbaijan. "Non arrendersi mai e dare sempre tutto", ha detto. "Realizzate i vostri sogni. Dovete crederci fino alla fine".

Questo articolo è presente anche nel programma ufficiale della fase finale dei Campionati Europei UEFA Under 17. Scarica la tua copia qui.