UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Kairat-show nei supplementari, è finale

ISK Dina Moskva - Kairat Almaty 4-7 dts
Il Kairat raggiunge la seconda semifinale in tre anni dopo che il Dina era riuscito in qualche modo a portare la sfida ai supplementari.

Guarda i gol della semifinale di Lisbona tra ISK Dina Moskva e Kairat Almaty.
2015 highlights: Dina 4-7 Kairat

Il Kairat si qualifica per la finale di domenica battendo i debuttanti del Dina
Il Kairat va in vantaggio nel primo tempo con Leo, ma Esquerdinha pareggia a inizio ripresa 
Leo sembra decidere la sfida con altre due reti ma il Dina va due volte a segno negli ultimi due minuti
Divanei, Douglas, Lukaian e Leo chiudono la contesa nei supplementari
Il Kairat spera ora di bissare il successo del 2013

Il Kairat Almay si qualifica per la seconda volta in tre anni per la finale della UEFA Futsal Cup battendo ai supplementari i debuttanti dell'ISK Dina Moskva a Lisbona.

Il Dina, guidato da capitan Dmitri Prudnikov che ha recuperato da un problema alla caviglia, ha la prima occasione quando il tocco di Damir Khamadiyev è ben bloccato da Higuita. L'esuberante portiere del Kairat esce spesso dai pali palla al piede: suo l'assist per Dinmukhambet Suleimenov che calcia però addosso a Sergei Zuev.

A metà primo tempo è il Kairat a passare quando Leo va al tiro dai dieci metri, il pallone è deviato da Humberto e inganna Zuev. Alemao, che vinse la prima edizione della UEFA Futsal Cup 13 anni fa proprio in questo palazzetto con la maglia del Playas de Castellón FS, impegna Higuita ma poco prima dell'intervallo Igor va vicino al 2-0 mandando alto da buona posizione.

A inizio ripresa Douglas va al tiro ma colpisce la traversa. E così il Dina pareggia quando il cross di Prudnikov è deviato in rete da Esquerdinha. Zuev è il portiere più impegnato. Il tiro di Joan manda il pallone a stamparsi sulla parte bassa della traversa.

A cinque minuti dal termine Leo fa partire un tiro dalla distanza dai pressi della linea laterale di sinistra e trova il gol. Lo stesso Leo sembra chiudere i conti quando firma il tris dalla sua metà campo con il Dina tutto sbilanciato in avanti.

A due minuti dalla fine Esquerdinha accorcia però le distanze e poi, incredibilmente, Prudnikov pareggia a 15 secondi dal fischio finale da portiere di movimento.

Una mazzata per il Kairat, ma nei supplementari Divanei segna un gran gol al volo mandando in visibilio i tifosi di casa che stavano arrivando al palazzetto per la seconda semifinale, la sfida della squadra di casa contro l'FC Barcelona.

Nel secondo tempo supplementare segnano anche Douglas e Lukaian. Prudnikov accorca le distanze ma a chiudere definitivamente i conti ci pensa Leo.