UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Sorteggio turno principale UEFA Futsal Champions League

Nyon - - tua ora locale

Rivedi il sorteggio

poster

Risultati sorteggio

Sorteggio turno principale UEFA Futsal Champions League

Le 23 squadre col ranking più alto, compresi i campioni in carica dello Sporting CP, e le nove qualificate dal turno preliminare nel turno principale.

©UEFA.com

Il sorteggio del turno principale di UEFA Futsal Champions League si è svolto lunedì 30 agosto.

Le nove qualificate del turno preliminare hanno raggiunto le 23 squadre entrate in questa fase, tra cui i campioni in carica dello Sporting CP. I club partecipanti sono stati suddivisi in due percorsi e si affronteranno in mini tornei dal 26 al 31 ottobre. Il Percorso B verrà sorteggiato per prima; a seguire il Percorso A.

Esito del sorteggio

Percorso A (club ospitanti in grassetto)

Gruppo 1

Benfica (POR)
Sinara Ekaterinburg (RUS)
Halle-Gooik (BEL)
Lučenec (SVK)

Gruppo 2

Sporting CP (POR, detentori)
Dobovec (SVN)
Atyrau (KAZ)
ACCS Asnières Villeneuve 92 (FRA)

Gruppo 3

Barça (ESP)
Levante (ESP)
Kauno Žalgiris (LTU)
Viten Orsha (BLR)

Gruppo 4

Kairat Almaty (KAZ)
Tyumen (RUS)
Pesaro (ITA)
SK Plzeň (CZE)

Percorso B (club ospitanti in grassetto)

Gruppo 5

Record Bielsko-Biała (POL)
Luxol St. Andrews (MLT)
Haladás (HUN)
Hammarby (SWE)

Gruppo 6

United Galati (ROU)
Uragan Ivano-Frankivsk (UKR)
Liqeni (KOS)
Araz Naxçivan (AZE)

Gruppo 7

Olmissum (CRO)
Leo (ARM)
Diamant Linz (AUT)
KMF FON (SRB)

Gruppo 8

Mostar SG (BIH)
Hovocubo (NED)
Dinamo Plus (MDA)
Kampuksen Dynamo (FIN)

Statistiche

  • Ai campioni in carica dello Sporting si aggiungono gli ex campioni del Barça (che hanno battuto nella finale 2021 a Zara), Kairat, Benfica ed Ekaterinburg.
  • Il Kairat è al record di 18 partecipazioni, mentre l'Araz - medaglia di bronzo nel 2014 - è alla 16esima.
  • Il Diamant Linz è la prima squadra austriaca a superare un turno di una competizione UEFA di Futsal.
  • La Dinamo Plus è la prima squadra moldava a superare il turno preliminare dal 2009/10.
  • Levante, Atyrau e Plzeň esordiranno in questo turno mentre FON, Halads e Ligeni hanno superato il turno preliminare alla loro prima partecipazione.
  • Il Kauno Žalgiris aveva partecipato in passato come Vytis; la Dinamo Plus come Dinamo Chişinău.
  • Rizvan Farzaliyev dell'Araz nel turno preliminare ha eguagliato il record di 69 presenze in partite di club UEFA di Futsal detenuto da Lùcio.

Procedura del sorteggio

Quattro nazioni - Spagna, Portogallo, Russia e Kazakistan - hanno partecipato con due club ciascuno. Gli otto club di queste federazioni - tra cui anche i detentori dello Sporting CP - sono tra le 23 squadre coi i coefficienti più alti, qualificati di diritto al turno principale. I nove rimanenti posti sono stati occupati dai vincitori del turno preliminare.

Percorso A
• I campioni in carica dello Sporting CP, gli 11 club successivi nel ranking e le squadre dal 16° al 19° posto, hanno partecipato a questo percorso.
• In questo percorso ci sono anche gli ex campioni di Kairat Almaty, Barça, Benfica ed Ekaterinburg e gli esordienti di Levante, Atyrau e Plzeň.
• Ai club è stata assegnata una delle quattro fasce in base al proprio coefficiente.
• Quattro squadre sono state state designate come club ospitanti - Dobovec, Kauno Žalgiris, Pesaro e Lučenece sorteggiati separatamente pur mantenendo la fascia d'appartenenza.
• Non ci sono state protezioni geografiche.
• Le prime tre classificate dei quattro gironi accedono al turno elite.

Urna 1(club ospitanti)
Dobovec (SVN, 2)
Kauno Žalgiris (LTU, 3)
Pesaro (ITA, 3)
Lučenec (SVK, 4)

Urna 2 (quarta fascia)
ACCS Asnières Villeneuve 92 (FRA)
SK Plzeň (CZE)
Viten Orsha (BLR)

Urna 3 (terza fascia)
Atyrau (KAZ)
Halle-Gooik (BEL)

Urna 4 (seconda fascia)
Levante (ESP)
Tyumen (RUS)
Sinara Ekaterinburg (RUS)

Urna 5 (prima fascia)
Sporting CP (POR, detentori)
Barça (ESP)
Kairat Almaty (KAZ)
Benfica (POR)

Percorso B
• Ai club dal 12° al 15° posto nel ranking e dal 20° al 22°, si sono aggiunte le nove qualificate del turno preliminare.
• Sono state designate quattro fasce. I club dal 12° al 15° posto sono state inserite in posizione 1, dal 20° al 22° nonché la vincente del turno preliminare col coefficiente più alto (Luxol St. Andrews) sono nella posizione 2, con le altre qualificate dal turno preliminare nella posizione 3 e 4, ma tutte e otto sono state inserite in un'unica urna.
• Quattro club sono stati designati come ospitanti (Olmissum, Mostar, Urugan Ivano-Frankvisk e Luxol St. Andrews) e sorteggiati separatamente pur mantenendo la propria fascia.
• Le qualificate del turno preliminare sono state sorteggiate per riempire le posizioni più in basso di ciascun gruppo.
• In base alle decisioni prese dal Comitato Esecutivo UEFA, i club delle seguenti nazioni non potevano essere sorteggiati insieme: Kosovo e Serbia, Kosovo e Bosnia-Erzegovina, Armenia e Azerbaijan.
• La vincente e la seconda dello stesso mini torneo del turno preliminare (Kampuksen Dynamo e l'Araz Naxçivan come migliore seconda) non potevano essere sorteggiati nello stesso girone del turno principale.
• Le vincenti di ciascuno dei quattro gironi vanno al turno elite.

Urna 1 (club ospitanti)
Olmissum (CRO, prima fascia)
Mostar SG (BIH, 1)
Uragan Ivano-Frankivsk (UKR, 2)
Luxol St. Andrews (MLT, 2)

Urna 2 (quarta e terza fascia)
Araz Naxçivan (AZE)
Haladás (HUN)
KMF FON (SRB)
Kampuksen Dynamo (FIN)
Liqeni (KOS)
Dinamo Plus (MDA)
Hammarby (SWE)
Diamant Linz (AUT)

Urna 3 (seconda fascia)
Hovocubo (NED)
Leo (ARM)

Urna 4 (prima fascia)
Record Bielsko-Biała (POL)
United Galati (ROU)

Turno elite e fase finale

• I 16 club si affrontano in quattro gironi da quattro, col sorteggio previsto per il 3 novembre.
• Le quattro vincitrici dei gironi, che si giocheranno dal 30 novembre al 5 dicembre, andranno al torneo a eliminazione diretta del 28-29 aprile e 30 aprile-1 maggio.

Calendario

Turno principale: 26–31 ottobre
Sorteggio turno elite: 14:00 CET, 3 novembre
Turno elite: 30 novembre - 5 dicembre
Sorteggio Finals: da decidere
Finals: 28/29 aprile e 30 aprile/1 maggio (da confermare)

Le 23 squadre col ranking più alto, compresi i campioni in carica dello Sporting CP, e le nove qualificate dal turno preliminare nel turno principale.

©UEFA.com

Il sorteggio del turno principale di UEFA Futsal Champions League si è svolto lunedì 30 agosto.

Le nove qualificate del turno preliminare hanno raggiunto le 23 squadre entrate in questa fase, tra cui i campioni in carica dello Sporting CP. I club partecipanti sono stati suddivisi in due percorsi e si affronteranno in mini tornei dal 26 al 31 ottobre. Il Percorso B verrà sorteggiato per prima; a seguire il Percorso A.

Esito del sorteggio

Percorso A (club ospitanti in grassetto)

Gruppo 1

Benfica (POR)
Sinara Ekaterinburg (RUS)
Halle-Gooik (BEL)
Lučenec (SVK)

Gruppo 2

Sporting CP (POR, detentori)
Dobovec (SVN)
Atyrau (KAZ)
ACCS Asnières Villeneuve 92 (FRA)

Gruppo 3

Barça (ESP)
Levante (ESP)
Kauno Žalgiris (LTU)
Viten Orsha (BLR)

Gruppo 4

Kairat Almaty (KAZ)
Tyumen (RUS)
Pesaro (ITA)
SK Plzeň (CZE)

Percorso B (club ospitanti in grassetto)

Gruppo 5

Record Bielsko-Biała (POL)
Luxol St. Andrews (MLT)
Haladás (HUN)
Hammarby (SWE)

Gruppo 6

United Galati (ROU)
Uragan Ivano-Frankivsk (UKR)
Liqeni (KOS)
Araz Naxçivan (AZE)

Gruppo 7

Olmissum (CRO)
Leo (ARM)
Diamant Linz (AUT)
KMF FON (SRB)

Gruppo 8

Mostar SG (BIH)
Hovocubo (NED)
Dinamo Plus (MDA)
Kampuksen Dynamo (FIN)

Statistiche

  • Ai campioni in carica dello Sporting si aggiungono gli ex campioni del Barça (che hanno battuto nella finale 2021 a Zara), Kairat, Benfica ed Ekaterinburg.
  • Il Kairat è al record di 18 partecipazioni, mentre l'Araz - medaglia di bronzo nel 2014 - è alla 16esima.
  • Il Diamant Linz è la prima squadra austriaca a superare un turno di una competizione UEFA di Futsal.
  • La Dinamo Plus è la prima squadra moldava a superare il turno preliminare dal 2009/10.
  • Levante, Atyrau e Plzeň esordiranno in questo turno mentre FON, Halads e Ligeni hanno superato il turno preliminare alla loro prima partecipazione.
  • Il Kauno Žalgiris aveva partecipato in passato come Vytis; la Dinamo Plus come Dinamo Chişinău.
  • Rizvan Farzaliyev dell'Araz nel turno preliminare ha eguagliato il record di 69 presenze in partite di club UEFA di Futsal detenuto da Lùcio.

Procedura del sorteggio

Quattro nazioni - Spagna, Portogallo, Russia e Kazakistan - hanno partecipato con due club ciascuno. Gli otto club di queste federazioni - tra cui anche i detentori dello Sporting CP - sono tra le 23 squadre coi i coefficienti più alti, qualificati di diritto al turno principale. I nove rimanenti posti sono stati occupati dai vincitori del turno preliminare.

Percorso A
• I campioni in carica dello Sporting CP, gli 11 club successivi nel ranking e le squadre dal 16° al 19° posto, hanno partecipato a questo percorso.
• In questo percorso ci sono anche gli ex campioni di Kairat Almaty, Barça, Benfica ed Ekaterinburg e gli esordienti di Levante, Atyrau e Plzeň.
• Ai club è stata assegnata una delle quattro fasce in base al proprio coefficiente.
• Quattro squadre sono state state designate come club ospitanti - Dobovec, Kauno Žalgiris, Pesaro e Lučenece sorteggiati separatamente pur mantenendo la fascia d'appartenenza.
• Non ci sono state protezioni geografiche.
• Le prime tre classificate dei quattro gironi accedono al turno elite.

Urna 1(club ospitanti)
Dobovec (SVN, 2)
Kauno Žalgiris (LTU, 3)
Pesaro (ITA, 3)
Lučenec (SVK, 4)

Urna 2 (quarta fascia)
ACCS Asnières Villeneuve 92 (FRA)
SK Plzeň (CZE)
Viten Orsha (BLR)

Urna 3 (terza fascia)
Atyrau (KAZ)
Halle-Gooik (BEL)

Urna 4 (seconda fascia)
Levante (ESP)
Tyumen (RUS)
Sinara Ekaterinburg (RUS)

Urna 5 (prima fascia)
Sporting CP (POR, detentori)
Barça (ESP)
Kairat Almaty (KAZ)
Benfica (POR)

Percorso B
• Ai club dal 12° al 15° posto nel ranking e dal 20° al 22°, si sono aggiunte le nove qualificate del turno preliminare.
• Sono state designate quattro fasce. I club dal 12° al 15° posto sono state inserite in posizione 1, dal 20° al 22° nonché la vincente del turno preliminare col coefficiente più alto (Luxol St. Andrews) sono nella posizione 2, con le altre qualificate dal turno preliminare nella posizione 3 e 4, ma tutte e otto sono state inserite in un'unica urna.
• Quattro club sono stati designati come ospitanti (Olmissum, Mostar, Urugan Ivano-Frankvisk e Luxol St. Andrews) e sorteggiati separatamente pur mantenendo la propria fascia.
• Le qualificate del turno preliminare sono state sorteggiate per riempire le posizioni più in basso di ciascun gruppo.
• In base alle decisioni prese dal Comitato Esecutivo UEFA, i club delle seguenti nazioni non potevano essere sorteggiati insieme: Kosovo e Serbia, Kosovo e Bosnia-Erzegovina, Armenia e Azerbaijan.
• La vincente e la seconda dello stesso mini torneo del turno preliminare (Kampuksen Dynamo e l'Araz Naxçivan come migliore seconda) non potevano essere sorteggiati nello stesso girone del turno principale.
• Le vincenti di ciascuno dei quattro gironi vanno al turno elite.

Urna 1 (club ospitanti)
Olmissum (CRO, prima fascia)
Mostar SG (BIH, 1)
Uragan Ivano-Frankivsk (UKR, 2)
Luxol St. Andrews (MLT, 2)

Urna 2 (quarta e terza fascia)
Araz Naxçivan (AZE)
Haladás (HUN)
KMF FON (SRB)
Kampuksen Dynamo (FIN)
Liqeni (KOS)
Dinamo Plus (MDA)
Hammarby (SWE)
Diamant Linz (AUT)

Urna 3 (seconda fascia)
Hovocubo (NED)
Leo (ARM)

Urna 4 (prima fascia)
Record Bielsko-Biała (POL)
United Galati (ROU)

Turno elite e fase finale

• I 16 club si affrontano in quattro gironi da quattro, col sorteggio previsto per il 3 novembre.
• Le quattro vincitrici dei gironi, che si giocheranno dal 30 novembre al 5 dicembre, andranno al torneo a eliminazione diretta del 28-29 aprile e 30 aprile-1 maggio.

Calendario

Turno principale: 26–31 ottobre
Sorteggio turno elite: 14:00 CET, 3 novembre
Turno elite: 30 novembre - 5 dicembre
Sorteggio Finals: da decidere
Finals: 28/29 aprile e 30 aprile/1 maggio (da confermare)