UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Vogts sulle finali di futsal a Baku

Il selezionatore della nazionale di calcio dell'Azerbaigian Berti Vogts ha elogiato il livello del futsal nel paese in vista della fase finale della Coppa Futsal UEFA in programma a Baku, sottolineando anche il calore del pubblico locale.

Berti Vogts assisterà con interesse alle finali della Coppa UEFA Futsal
Berti Vogts assisterà con interesse alle finali della Coppa UEFA Futsal ©AFP/Getty Images

Giovedì inizia a Baku la prima fase finale di un torneo UEFA in Azerbagian. Lo sport è il futsal, ma il Ct della nazionale di calcio Berti Vogts seguirà l'evento con interesse.

Vogts ha effettuato il sorteggio delle semifinali presso il Complesso Sportivo Olimpico Sarhadchi a Baku. I padroni di casa dell'Araz Naxçivan affronteranno l'FC Barcelona. In precedenza, i detentori del Kairat Almaty se la vedranno con l'FC Dynamo. Il tecnico ha ammesso di avere scoperto il futsal in coincidenza con l'arrivo in Azerbaigian sei anni fa. Mentre la squadra di calcio insegue ancora la prima partecipazione alla fase finale di un torneo importante, la squadra di calcio a 5 ha centrato la qualificazione alle ultime tre edizioni di UEFA Futsal EURO.

"Da calciatore mi è capitato di giocare qualche volta al futsal, ma non è uno sport che gode di grande popolarità in Germania – ha dichiarato il 67enne allenatore a UEFA.com -. Da quando sono al timone dell'Azerbaigian, ho seguito con interesse i risultati della squadra nazionale e dei club azeri di futsal. A livello locale, il futsal in Azerbaigian è molto avanti rispetto al calcio”.

Vincitore del Mondiale FIFA come calciatore e di EURO '96 come allenatore, Vogts parla dall'alto della sua esperienza. "Ho giocato in campi al coperto, mentre non ho mai seguito una partita di futsal dagli spalti. Trovo che sia molto sbagliato accostare il futsal al calcio. Sono due sport con filosofie diverse, palloni diversi, un approccio distinto e perfino porte di misura diversa”.

Giovedì e sabato è atteso molto pubblico a Baku. Vogts ha concluso: "Il pubblico locale sa come creare un ambiente festoso in occasione di eventi sportivi. Questa fase finale del torneo sarà ricordata oltre che per l'appuntamento sportivo in sé anche per il pubblico azero, che sa come incitare le proprie squadre”.