UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Il Barcellona si consola con il terzo posto

Iberia Star Tbilisi - FC Barcelona 1-4
I campioni uscenti battono i padroni di casa a Tbilisi e centrano il terzo posto finale; Sergio Lozano in evidenza con una doppietta.

Sergio Lozano, autore di una doppietta, porta in vantaggio il Barcellona
Sergio Lozano, autore di una doppietta, porta in vantaggio il Barcellona ©Sportsfile

L'FC Barcelona, campione uscente della UEFA Futsal Cup, centra il terzo posto nelle finali a quattro superando 4-1 l'Iberia Star Tbilisi.

Sergio Lozano e Aicardo portano il Barcellona sul 2-0 già in apertura e anche se Fabinho accorcia le distanze, un'autorete di Augusto nel cuore della ripresa e un altro gol di Lozano condannano i campioni di Georgia. Il quarto posto finale rappresenta comunque il miglior piazzamento di sempre per l'unica squadra che ha preso parte a tutte le 12 edizioni del torneo, prima del suo paese ad ospitare le fasi finali di un torneo UEFA.

Pur privo dell'infortunato Saad Assis, il Barcellona impiega appena 71 secondi per portarsi in vantaggio: Igor serve largo Lozano, la cui conclusione si insacca dopo essere passata fra le gambe di Celio. Dopo aver visto il Kairat Almaty utilizzare il portiere Higuita come quinto giocatore di movimento nel successo 5-4 di venerdì contro il Barcellona, l'Iberia Star prova a usare la stessa tattica in fase di possesso, anche se sono i catalani a comandare le operazioni per lunghi tratti.

Il Barcellona raddoppia quasi subito con Aicardo, servito sulla destra da Torras, la cui conclusione da posizione angolatissima si insacca sotto la traversa. L'Iberia Star non ci sta e al 13' accorcia le distanze con Fabinho, il cui tiro dai dieci metri entra in porta nonostante il tentativo di salvataggio sulla linea di Torras.

La ripresa è cominciata da appena 11 secondi quando i catalani ritrovano il doppio vantaggio grazie a un'autorete: Torres mette il pallone in mezzo da sinistra e Fabinho lo spedisce inavvertitamente nella propria porta. Cristian, preferito a Paco Sedano fra i pali del Barcellona, viene impegnato più volte dall'Iberia Star ed è fortunato quando un tentativo di disimpegno di Celio colpisce Gabriel e centra la traversa.

Passano pochi istanti e Wilde recupera un pallone vagante, regalando a Lozano l'assist per la personale doppietta. Nel finale Fuste coglie un legno al termine di uno splendido contropiede dei padroni di casa, che nemmeno al fischio finale perdono il sostegno dei tifosi.