UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Tabellone turno elite delineato

Gli ex campioni d'Europa della Dinamo Mosca e due squadre provenienti dai preliminari, Győri e Eindhoven, hanno completato il quadro delle partecipanti al turno elite della UEFA Futsal Cup in programma a novembre.

I giocatori del Barcellona esultano
I giocatori del Barcellona esultano ©Andrejs Vorobjovs

Futsal Club Eindhoven, MFK Dinamo Moskva e Győri ETO FC hanno completato il tabellone della fase d'élite della Coppa Futsal UEFA al termine degli ultimi due mini-tornei della fase principale.

Tutte e quattro le squadre erano in corsa per la qualificazione nel Gruppo 1 al momento del calcio d'inizio, e nella prima partita l'Eindhoven si è assicurato il posto alla fase d'élite battendo 10-3 l'Athina '90 Athens 10-3, mettendo subito in discesa la gara con le reti di Mohamed Allouch, Adil Zouthane e Karim Bali nei primi sette minuti.

La Dinamo, campione d'Europa nel 2007, si è quindi accodata all'Eindhoven (in virtù degli scontri diretti) battendo 4-1 il KMN Svea Lesna Litija, padroni di casa sloveni del mini-torneo, con tripletta di Fernandinho e rete di Cirilo. Il Litija ha puntato sul portiere volante Borut Kristan per tutta la partita, ma sebbene sia riuscita a mettere pressione alla Dinamo, ha finito con il pagare l'azzardo.

Nel Gruppo 2, con l'FC Barcelona già sicuro del primo posto il venerdì, ci si giocava la seconda posizione. Ad aggiudicarsela è stato il Győr, proveniente dal turno preliminare al pari dell'Eindhoven, che ha battuto 7-5 il KMF Leotar Trebinje. La gara ha regalato grandi emozioni, con gli ungheresi avanti 2-0, raggiunti prima dell'intervallo, ancora avanti 3-1, scavalcati fino al 5-3 e infinte vittoriosi 7-5.

Già il venerdì il Leotar non era riuscito a difendere il 3-1 contro i padroni di casa dell'FK Nikars Riga. Il copione si è ripetuto due giorni più tardi. Zsolt Gyurcsányi e Zoltán Dróth raggiungo il Leotar sul 5-5, prima dell'autogol di Nijaz Mulahmetović e della rete definitiva del portiere del Győr, Zoltán Balázs. Il Nikars si congeda perdendo 12-0 contro il Barcellona, a punteggio pieno all'esordio in un mini-torneo europeo.

Classifica turno principale

Sorteggio turno d'élite
Nel sorteggio della fase d'élite in programma martedì 11 ottobre alle 13.30 a Nyon, verranno formati quattro gironi da quattro squadre. Le partite si giocheranno dal 12 al 20 novembre, con le prime classificate ammesse alla fase finale ad aprile.

Due gironi comprenderanno una delle teste di serie ammesse direttamente a questa fase del torneo, una vincitrice di girone della fase principale e due seconde classificate della fase principale. Gli altri due gironi saranno composti da una testa di serie, due vincitrici e una seconda classificata del girone della fase principale.

Prima del sorteggio verranno designate quattro squadre come organizzatrici dei mini-tornei e inserite in un'urna separata, pur mantenendo la propria posizione come testa di serie, vincitrice o seconda classificata di girone della fase principale. Non si potranno sfidare squadre che hanno già giocato l'una contro l'altra nella fase principale.

Teste di serie (qualificate direttamente)
ASD Città di Montesilvano C/5 (ITA, campione in carica)
Sporting Clube de Portugal (POR)
Kairat Almaty (KAZ)
Araz Naxçivan (AZE)

Vincitori turno principale
Gruppo 1: Club Futsal Eindhoven (NED)
Gruppo 2: FC Barcelona (ESP)
Gruppo 3: Iberia Star Tbilisi (GEO)
Gruppo 4: Châtelineau Futsal (BEL)
Gruppo 5: Marca Futsal (ITA)
Gruppo 6: KMF Ekonomac Kragujevac (SRB)

Seconde classificate turno principale
Gruppo 1: MFK Dinamo Moskva (RUS)
Gruppo 2: Győri ETO FC (HUN)
Gruppo 3: Slov-Matic Bratislava (SVK)
Gruppo 4: FK EP Chrudim (CZE)
Gruppo 5: City'US Târgu Mureş (ROU)
Gruppo 6: Uragan Ivano-Frankovsk (UKR)