UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

L'Interviú punta solo al massimo

Il tecnico Jesús Candelas ha detto a UEFA.com che ogni risultato diverso dalla vittoria nella UEFA Futsal Cup sarebbe una grossa delusione per gli spagnoli. Intanto si prepara per la sfida contro l'Araz Naxçivan.

L'Interviú punta solo al massimo
L'Interviú punta solo al massimo ©Interviú Madrid

L'unica squadra a vincere per tre volte la UEFA Futsal Cup, l'Interviú Madrid spera di completare il poker a Lisbona. Jesús Candelas, il tecnico dei trionfi del 2004 e 2006, è tornato al timone questa stagione e parla con UEFA.com prima della sfida in semifinale contro gli azeri dell'Araz Naxçivan.

UEFA.com: Quali sono le aspettative prima del torneo?

Jesús Candelas: Ovviamente vogliamo vincerlo ma sappiamo anche che sarà molto difficile. E' una questione di abilità ma anche di rispetto per gli avversari.

UEFA.com: Cosa pensa dell'Araz Naxçivan?

Candelas: Non sappiamo molto di loro. Abbiamo potuto analizzare la loro partita contro il Kairat Almaty, ma recentemente hanno cambiato diversi giocatori quindi li conosceremo meglio durante la partita stessa. Hanno difensori solidi e un buon pivot. Di sicuro sono pericolosi, come testimonia la semifinale raggiunta dagli azeri agli Europei.

UEFA.com: L'Interviú è favorita. Ogni risultato diverso dalla vittoria sarebbe una delusione?

Candelas: Sì. In campionato non abbiamo avuto molto successo recentemente, quindi l'obiettivo è quello di vincere la UEFA Futsal Cup. Dobbiamo confermare il ruolo da favoriti sul campo.

UEFA.com: Giocare davanti a 12.000 tifosi rappresenterà un vantaggio per l'SL Benfica?

Candelas: Il Benfica punta molto su questa final four. Però non penso che giocare in questo palazzetto sarà un grande vantaggio per loro. Dove giocano di solito, i loro tifosi sono molto più vicini al campo e l'atmosfera è sicuramente più intimidatoria. Qui c'è maggiore distanza tra tifosi e giocatori e il rumore generato non sarà lo stesso.

UEFA.com: Cosa pensa degli avversari del Benfica, la Luparense C/5?

Candelas: Se hanno battuto l'ElPozo Murcia ovviamente sono una buona squadra. Hanno diversi giocatori brasiliani che giocano in un campionato competitivo come quello italiano. E' la loro grande chance, anche se come noi non stanno andando benissimo in campionato.