Il sito ufficiale del calcio europeo

Anderlecht, cinque reti e sesta vittoria

Pubblicato: Mercoledì, 14 dicembre 2011, 23.02CET
RSC Anderlecht - FC Lokomotiv Moskva 5-3
Sesta vittoria consecutiva per gli uomini di Ariël Jacobs nel Gruppo L, ma si qualifica, nonostante la sconfitta, anche il Lokomotiv.
Anderlecht, cinque reti e sesta vittoria
Fernando (RSC Anderlecht) ©Getty Images

Statistiche partite

AnderlechtLokomotiv Moskva

Gol segnati5
 
3
Tiri totali12
 
11
in porta9
 
7
fuori3
 
2
Bloccati0
2
sui legni1
 
0
Calci d'angolo3
 
3
Fuorigioco1
 
6
Cartellini gialli3
 
4
Cartellini rossi0
1
Falli commessi15
 
17
Falli subiti16
 
15

Classifiche

Legenda:

G: Giocate   
P.ti: Punti   
Ultimo aggiornamento: 29/11/2017 13:00 CET
Pubblicato: Mercoledì, 14 dicembre 2011, 23.02CET

Anderlecht, cinque reti e sesta vittoria

RSC Anderlecht - FC Lokomotiv Moskva 5-3
Sesta vittoria consecutiva per gli uomini di Ariël Jacobs nel Gruppo L, ma si qualifica, nonostante la sconfitta, anche il Lokomotiv.

Nel Gruppo L di UEFA Europa League, l’RSC Anderlecht conquista primo posto e qualificazione ai 16esimi rimontando e superando 5-3 l'FC Lokomotiv Moskva, che festeggia, nonostante la sconfitta, la qualificazione insieme alla squadra belga.

Le due squadre erano già matematicamente qualificate ai 16esimi. Unico obiettivo del Lokomotiv era battere la squadra allenata da Ariël Jacobs con tre reti di scarto per soffiarle il primo posto del girone. Il vantaggio ospite con Vladislav Ignatyev non era tuttavia destinato a durare. L’Anderlecht ribaltava il risultato nel primo tempo con Sacha Kljestan e Fernando, e dilagava nella ripresa con Marcin Wasilewski, Matías Suárez e Guillaume Gillet. Sconfitta resa, tuttavia, meno amara dalla doppietta di Dmitri Sychev per il 5-3 finale.

I padroni di casa provano subito ad affacciarsi nell’area avversaria e Gillet chiama Anton Amelchenko alla parata già al 3’. Ma gli ospiti escono dal loro guscio e passano in vantaggio con Ignatyev che conclude con freddezza dopo aver addomesticato un lancio lungo di Andrei Ivanov. Il Lokomotiv, che ha bisogno di altre due reti per superare in classifica l’Anderlecht, subisce invece quasi subito il pareggio. Sul cross di Behrang Safari la difesa russa pasticcia e Kljestan sigla l’1-1 con un tiro angolato sul palo lontano. Il raddoppio è opera di Fernando che segna il suo primo gol per l’Anderlecht facendo passare la palla fra le gambe di Amelchenko.

La squadra di Jacobs insiste nella ripresa e dilaga. Su punizione di Lukáš Mareček, Amelchenko manca l'uscita di pugno e Marcin Wasilewski ne approfitta per siglare il 3-1. Poco dopo è Suárez (settima rete in UEFA Europa League) a fare poker di testa su cross di Milan Jovanović.

Il subentrato Sychev segna il 4-2 su rigore per fallo di Cheikhou Kouyaté su Ignatyev. È Gillet a chiudere i conti per i padroni di casa con il quinto gol europeo stagionale, superando un Amelchenko poco protetto da una difesa incapace di intervenire efficacemente su un rinvio lunghissimo di Silvio Proto. All’88’ è ancora Sychev a siglare il definitivo 5-3, magra consolazione per una squadra comunque soddisfatta di aver centrato la qualificazione ai 16esimi.

Ultimo aggiornamento: 16/12/11 0.18CET

http://it.uefa.com/uefaeuropaleague/season=2012/matches/round=2000272/match=2007407/postmatch/report/index.html#anderlecht+solo+vittorie+europa