Il sito ufficiale del calcio europeo

Crisi turca in Europa

Pubblicato: Giovedì, 15 settembre 2005, 18.52CET
Riepilogo: Doppia sconfitta per le squadre turche impegnate in Coppa UEFA.
 
Pubblicato: Giovedì, 15 settembre 2005, 18.52CET

Crisi turca in Europa

Riepilogo: Doppia sconfitta per le squadre turche impegnate in Coppa UEFA.

Brutta serata per le squadre turche impegnate in Europa. Besiktas JK e Galatasaray SK perdono entrambe 1-0 nell’andata del primo turno di Coppa UEFA, mentre l’FC Basel 1893 strapazza l’ NK Široki con un perentorio 5-0. Le gare di ritorno sono in programma il 29 settembre.

Besiktas JK - Malmö FF 0-1
L’attaccante brasiliano Alfonso Alves sigla una strepitosa rete al 70’, regalando agli svedesi un prezioso successo a Istanbul. Il Besiktas, diretto con ordine da Kleberson, spreca troppo, soprattutto con Tümer Metin e Ibrahim Üzülmez, pagando dazio agli ospiti a metà ripresa.

Tromsø IL - Galatasaray SK 1-0
Il Galatasaray, già vincitore della Coppa UEFA, cade in Norvegia. Il difensore ungherese Tamás Szekeres regala al Tromsø la rete del successo, ma è merito dell’estremo difensore Lars Hirschfeld se i padroni di casa portano a casa il risultato. Così come il Besiktas, anche il Galatasaray paga la troppa imprecisione in zona-gol.

Bolton Wanderers FC - PFC Lokomotiv Plovdiv 1936 2-1
Jared Borgetti regala al Bolton, al suo esordio europeo, una vittoria sul filo di lana. Gli ospiti passano in vantaggio a metà primo tempo con Boban Jancevski, ma a 18’ dal fischio finale El Hadji Diouf incorna di testa su cross di Nicky Hunt il gol del pareggio. Poi tocca a Borgetti siglare il gol-partita.

FK Teplice - RCD Espanyol 1-1
Iván de la Peña, subentrato a gara in corso, propizia il pareggio per gli spagnoli, in difficoltà per lunghi tratti di gara. A 10’ dal termine, l’Espanyol è in svantaggio, condannata dal gol di Tomáš Jirsák, ma grazie a De la Peña, lasciato fuori per un litigio con il tecnico Miguel Ángel Lotina, trova la forza di andare a segno: è proprio il centrocampista a innescare Luis García all’81’, in occasione del pareggio.

Viking FK - SK Austria Vienna 1-0
I norvegesi del Viking ipotecano il passaggio alla fase a gironi superando l’Austria Vienna grazie al subentrato Robert Mumba, a segno al 72’. Il centrocampista impatta bene il cross dalla destra di Peter Kopteff, regalando il successo ai suoi.

FC Basel 1893 - NK Široki Brijeg 5-0
Il successo più limpido della serata è quello del Basel, virtualmente qualificato per la fase a gironi grazie soprattutto a Matías Delgado, autore di una strepitosa tripletta. Gli svizzeri dominano il Široki Brijeg, ridotto in dieci uomini per quasi metà gara. Delgado apre le marcature al 10’, ma i bosniaci rimangono in partita fino al 53’, quando Stipe Rezic si fa espellere. Ivan Ergic, Delgado ed Eduardo portano il risultato sul 4-0, poi all’88’, tocca ancora all’argentino chiudere definitivamente i conti.

Brøndby IF - FC Zürich 2-0
Lo Zurigo, rivale del Basel, naufraga invece in Danimarca, sotto i colpi di Morten Skoubo e Dan Anton Johansen. Vivacissimo nella prima frazione, Skoubo apre le marcature poco prima dell’intervallo, incornando un traversone di Asbjørn Sennels. Nella ripresa il Brøndby vivacizza la manovra e raddoppia al 74’ con un gran tiro dalla distanza di Johansen, difensore divenuto goleador per una notte.

Grasshopper-Club - Myllykosen Pallo-47 1-1
Il Grasshoppers regala il terzo risultato diverso alla Svizzera, dopo il successo del Basel e la sconfitta dello Zurigo. I padroni di casa cominciano nel migliore nei modi, passando in vantaggio già al 1’ con il brasiliano Rogerio. Tocca a un altro brasiliano, Marco Manso, ristabilire la parità al 22’, regalando agli ospiti un pareggio utilissimo in vista del ritorno in Finlandia.

APOEL FC - Hertha BSC Berlin 0-1
L’Hertha esce vittoriosa da Cipro grazie a un rigore trasformato nel recupero da Marcelinho, per l’atterramento di Yildiray Bastürk. Gli ospiti appaiono svagati per tutta la gara, mentre l’APOEL costruisce numerose occasioni interessanti con Stavros Georgiou, Konstantinos Makrides e Marios Neophytou, che tuttavia non riescono a trafiggere l’estremo difensore tedesco, Christian Fiedler.

 
Ultimo aggiornamento: 16/09/05 1.12CET

Informazioni collegate

Profili squadre

http://it.uefa.com/uefaeuropaleague/news/newsid=341687.html#crisi+turca+europa