Ajax, Celta e Lione avanti, United ripreso dall'Anderlecht

Ajax in vantaggio di due gol contro lo Schalke, Celta e Lione avanti di misura rispettivamente contro Genk e Besiktas, mentre il Manchester United è ripreso nel finale dall'Anderlecht.

La festa dell'Ajax contro lo Schalke
La festa dell'Ajax contro lo Schalke ©Getty Images

Ajax, Celta e Lione in vantaggio dopo le gare di andata nei quarti di finale di UEFA Europa League, Manchester United raggiunto dall'Anderlecht a Bruxelles.

I risultati delle gare di giovedì (sotto i dettagli)
Ajax 2-0 Schalke
Anderlecht 1-1 Manchester United
Celta 3-2 Genk
Lyon 2-1 Beşiktaş

Ajax - Schalke 2-0 (Klaassen 23' rig, 52')

Davy Klaasen segna due gol – il primo su rigore, il secondo con una bella conclusione sul cross di Justin Kluivert – e l'Ajax si avvicina alla semifinale. La squadra olandese è ora imbattuta da 12 giornate in Europa, sei vittorie su sei all'Amsterdam ArenA in UEFA Europa League questa stagione. Nel primo tempo anche una traversa per l'Ajax.

Anderlecht - Manchester United 1-1 (Dendoncker 86'; Mkhitaryan 37')

Il quarto gol di Henrikh Mkhitaryan in UEFA Europa League, arrivato dopo che Jesse Lingard era stato fermato dal palo, sembrava abbastanza per tornare a Old Trafford con una vittoria. Il bel colpo di testa di Leander Dendoncker nel finale regala invece all'Anderlecht un po' di speranza in vista del ritorno a Manchester.

Celta - Genk 3-2 (Sisto 15', Aspas 18', Guidetti 38'; Boëtius 10', Buffel 67')

Un colpo di testa di Jean-Paul Boëtius porta subito avanti il Genk, ma il Celta risponde con il bel tiro di Pione Sisto. Iago Aspas porta avanti la squadra spagnola con un bel rasoterra. John Guidetti firma il tris per la squadra di casa, ma Thomas Buffel segna un altro importante gol per la squadra belga in vista del ritorno.

Lione - Beşiktas 2-1 (Tolisso 83', Morel 85'; Babel 15')

Ryan Babel porta in vantaggio gli ospiti dopo un quarto d'ora capitalizzando la punizione calciata rasoterra da Talisca. Il Lione riesce però a ribaltare il risultato nel finale: all'83' Corentin Tolisso insacca sugli sviluppi di una punizione calciata da Valbuena. Due minuti dopo Jérémy Morel segna il gol vittoria sfruttando l'errore in dribbling del portiere Fabri.

In alto