UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Olympiacos-Atalanta 0-3, Malinovskyi super

Un gol di Mæhle nel primo tempo e la doppietta di Malinovskyi nel secondo fanno volare l'Atalanta agli ottavi.

L'Atalanta festeggia in Grecia
L'Atalanta festeggia in Grecia AFP via Getty Images

L'Atalanta archivia la pratica Olympiacos grazie a un gol di Joakim Mæhle nel primo tempo e alla splendida doppietta di Ruslan Malinovskyi nella ripresa. Orobici agli ottavi di finale di UEFA Europa League.

LA PARTITA MINUTO PER MINUTO E I COMMENTI

Gian Piero Gasperini deve fare a meno degli attaccanti Duván Zapata e Luis Muriel e schiera Mario Pašalić davanti con Mattia Pessina e Malinovskyi a sostegno.L'Atalanta cerca di pressare subito alto ma la prima occasione è per i padroni di casa: Mady Camara trova spazio tra le linee e lascia partire una sassata rasoterra che sfiora il palo alla sinistra di Juan Musso.

Highlights: Atalanta - Olympiacos 2-1
Highlights: Atalanta - Olympiacos 2-1

I ritmi sono alti ma le due squadre faticano a trovare spazi. L'Atalanta mantiene di più il controllo del gioco, ma senza punte di ruolo fatica a sfondare. Al 40' ci pensa così Mæhle a portare in vantaggio gli orobici. Marten De Roon pesca l’inserimento dell’esterno danese a sinistra. Kenny Lala è in vantaggio ma Mæhle calcia furbamente di punta e insacca.

L'Olympiacos prova a rispondere a inizio ripresa con un colpo di testa di Tiquinho Soares, ma la sfera si perde oltre la traversa. Gasperini inserisce forze fresche: dentro Teun Koopmeiners e Jérémie Boga al posto di Pessina e Pašalić.

Il primo gol dell'Atalanta
Il primo gol dell'AtalantaAFP via Getty Images

Proprio i due nuovi entrati confezionano il pallone del raddoppio che Malinovskyi non spreca con un sinistro forte e angolato. Passano due minuti e il fantasista ucraino si ripete con un sinistro ancora più bello del precedente. Un fantastico uno-due che di fatto archivia la pratica qualificazione: l'Atalanta conoscerà il nome della sua avversaria negli ottavi di finale domani, al termine del sorteggio di Nyon.