UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Napoli - Leicester 3-2: Azzurri promossi agli spareggi

Azzurri due volte avanti con Ounas e Elmas, il Leicester rimonta ma Elmas trova il gol qualificazione al 53'.

AFP

Che partita allo stadio Maradona! Il SSC Napoli batte 3-2 il Leicester City FC e stacca il pass per gli spareggi di UEFA Europa League.

Dovevano vincere gli azzurri di Luciano Spalletti e vincono. Due volte, perché si fanno rimontare dopo il doppio vantaggio iniziale e devono vincerla di nuovo nel secondo tempo. Il mattatore è Eljif Elmas, autore di due gol, uno per tempo, ma meritano un plauso anche Adam Ounas e Andrea Petagna, protagonisti della partenza sprint degli azzurri.

In un match condizionato dalle tante assenze, Spalletti torna alla difesa a quattro, affida le chiavi del centrocampo a Diego Demme e in attacco rilancia Petagna vero, verissimo nove.

Highlights: Leicester - Napoli 2-2
Highlights: Leicester - Napoli 2-2

La mossa dà subito i suoi frutti, perché è proprio dai piedi di Petagna che nascono le due reti del Napoli che sembrano indirizzare il match. Al 3' il centravanti scuola Milan viene murato, il pallone carambola dalle parti di Ounas che incrocia col destro e batte Kasper Schmeichel sul palo più lontano; al 24' invece Petagna scappa sul filo del fuorigioco sull'assist no look di Piotr Zieliński e davanti al portiere cede il pallone a Elmas per il più facile dei gol.

A spegnere gli entusiasmi dello stadio Maradona, però, arriva subito la rete in mischia di Jonny Evans che scaraventa alle spalle di Alex Meret il pallone respinto male proprio da Elmas. È il segnale che il Leicester non ha alcuna intenzione di recitare la parte della vittima sacrificale e la conferma arriva puntuale al 33' quando Kiernan Dewsbury­-Hall buca per la seconda volta Meret con un sinistro da fuori che pure non sembrava irresistibile.

Dopo poco più di mezzora, così, è tutto da rifare per il Napoli che perde anche Hirving Lozano, uscito malconcio da uno scontro fortuito con Wilfred Ndidi e accompagnato in ospedale da un'ambulanza.

A corto di uomini ma non di idee, Spalletti inventa Kevin Malcuit esterno destro d'attacco. Il difensore francese spinge forte sulla fascia e mostra anche una buona intesa con Giovanni Di Lorenzo: da una loro combinazione in velocità, al 53', nasce il gol del nuovo vantaggio di Elmas, che controlla col destro e batte Schmeichel col sinistro.

In una partita dalle mille emozioni, sotto una pioggia sempre più battente, il Leicester avrebbe subito la palla buona per pareggiare ma il tiro a colpo sicuro di James Maddison sbatte sul palo e si perde sul fondo per la gioia dei diecimila cuori azzurri dello stadio Maradona e di Di Lorenzo, che aveva innescato il numero 10 inglese con uno sciagurato passaggio in orizzontale. Finisce 3-2, il Napoli fa festa sotto l'acquazzone.