Si torna a giocare: la UEFA si sta preparando per un ritorno alle sue competizioni d'elite nella massima sicurezza.

Maggiori informazioni >

Kluivert-gol, la Roma vola agli ottavi

Dopo il successo di misura dell'Olimpico, i Giallorossi pareggiano 1-1 sul campo del Gent e si qualificano per gli ottavi: a Jonathan David risponde il talento olandese.

AS Roma's Dutch forward Justin Kluivert (2nd R) celebrates scoring his team's first goal during the UEFA Europa League round of 32 second leg football match between KAA Gent and AS Roma, on February 27, 2020 at the KAA Gent Stadium, in Gand, Belgium. (Photo by JASPER JACOBS / BELGA / AFP) / Belgium OUT (Photo by JASPER JACOBS/BELGA/AFP via Getty Images)
AS Roma's Dutch forward Justin Kluivert (2nd R) celebrates scoring his team's first goal during the UEFA Europa League round of 32 second leg football match between KAA Gent and AS Roma, on February 27, 2020 at the KAA Gent Stadium, in Gand, Belgium. (Photo by JASPER JACOBS / BELGA / AFP) / Belgium OUT (Photo by JASPER JACOBS/BELGA/AFP via Getty Images) BELGA/AFP via Getty Images

Prosegue l’avventura europea della Roma. Al KAA Gent Stadium, nel ritorno dei sedicesimi di UEFA Europa League, i Giallorossi pareggiano 1-1 contro il Gent e staccano il pass per gli ottavi: è Justin Kluivert a rispondere al vantaggio di Jonathan David e a regalare la qualificazione alla squadra di Paulo Fonseca.

In Belgio la Roma - forte dell'1-0 conquistato all'Olimpico sette giorni fa - parte subito forte e colpisce un palo dopo meno di un minuto con Aleksandar Kolarov. Sospinti dal loro pubblico, i padroni di casa provano a spingere e si rendono pericolosi con Roman Bezus: Pau López si distende e blocca il tentativo dell’ucraino.

Al 25’, con una fiammata, la squadra di Jess Thorup sblocca il risultato. Sul cross ancora di Bezus, Gianluca Mancini “buca” l’intervento e il canadese David, da due passi, non sbaglia.

I Giallorossi hanno il merito di reagire subito, dopo quattro minuti. Henrikh Mkhitaryan veste i panni di uomo assist e pesca Kluivert, che a tu per tu con Thomas Kaminski non sbaglia e realizza l’1-1.

Il Gent sfiora un altro gol sempre con David, il suo giocatore più talentuoso, i ragazzi di Fonseca reagiscono con Edin Džeko ma il capitano non trova lo specchio della porta. Si va all’intervallo con il risultato in equilibrio.

Nella ripresa Pau López è di nuovo attento sullo scatenato David, poi Vadis Odjidja-Ofoe ha un’occasione incredibile ma il capitano manca la porta di pochissimi centimetri, “graziando” la Roma.

Fonseca getta nella mischia Davide Santon, al posto di Leonardo Spinazzola, ancora Odjidja-Ofoe tenta di sorprende i Giallorossi ma Pau López fa buona guardia. Entrano anche Federico Fazio e il giovane Gonzalo Villar, ma il risultato finale non cambia.

La Roma non incanta, ma porta a casa un 1-1 che - oltre a rappresentare il terzo risultato utile consecutivo - vale un’importantissima qualificazione.

In alto