UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

In attesa degli ultimi verdetti

Dopo i 12 club già qualificati, la prossima settimana si completerà il tabellone dei sedicesimi di Coppa UEFA.

Dalle partite di Coppa UEFA di questa settimana si sono qualificate già 12 squadre ai 16esimi di finale. Gli altri 12 posti saranno assegnati nell’ultima giornata di gare, il 15/16 dicembre. uefa.com sintetizza le situazioni nei vari gruppi.

Gruppo A
Feyenoord e FC Schalke 04 sono già qualificati. Per il terzo posto, la corsa è a tre fra FC Basel 1893, Heart of Midlothian FC e Ferencvárosi TC. Il Basilea ha quattro punti dopo tre partite e deve battere il Feyenoord il 16 dicembre. La squadra svizzera potrebbe qualificarsi anche perdendo, con meno di tre gol di scarto, se gli Hearts, a un punto di distanza, pareggiano con il Ferencváros. Altrimenti la squadra scozzese deve vincere e sperare che il Basilea non vinca. Il Ferencváros, ultimo con un punto, deve vincere e sperare che il Basilea perde con un grosso scarto.

Gruppo B
Solo l’FC Steaua Bucuresti è gia qualificato. All’Athletic Club Bilbao, a sei punti come la squadra rumena, basta un pareggio contro l’R. Standard de Liège per arrivare secondo. La squadra spagnola si qualificherebbe anche perdendo, se Parma FC e Besiktas JK pareggiano. Per qualificarsi lo Standard deve vincere. Il Besiktas, in vantaggio sullo Standard per la differenza reti, si qualifica battendo il Parma FC, o anche pareggiando se lo Standard non vince. Il Parma potrebbe qualificarsi a spese dell’Atletico per differenza reti se vince, e se lo Standard supera la squadra spagnola.

Gruppo C
L’FC Dnipro Dnipropetrovsk si è qualificato con nove punti in quattro partite. Il Real Zaragoza, a sei punti, è favorito per il secondo posto, dovendo solo pareggiare in casa del Club Brugge KV. Il Real Saragozza si qualificherebbe anche perdendo, se l’FK Austria Wien non vince in casa del già eliminato FC Utrecht. Brugge e Austria Vienna hanno quattro punti ma la squadra belga è terza in virtù delle reti segnate. Per qualificarsi, il Brugge deve per lo meno uguagliare il risultato della squadra austriaca.

Gruppo D
Il Newcastle United FC è già qualificato. Sarà affiancato quasi certamente dallo Sporting Clube de Portugal, anche se la squadra portoghese perde al St. James Park la prossima settimana. Lo Sporting, infatti, vincerebbe il gruppo battendo il Newcastle, ma anche perdendo, ha una differenza reti nettamente migliore dell’FC Sochaux-Montbéliard, terzo, e del Panionios NFC, quarto, che si affrontano in Francia. Il Panionios deve vincere per proseguire l’avventura europea mentre al Sochaux basta non perdere. Il Sochaux si potrebbe qualificare anche perdendo se lo Sporting perde in Inghilterra con un ampio margine. L’FC Dinamo Tbilisi è ormai fuori dai giochi.

Gruppo E
Situazione chiara in questo gruppo. Con Middlesbrough FC, FK Partizan e Villarreal CF già qualificate, è solo la classifica finale che deve essere decisa. La capolista Middlesbrough ospita il Partizan. Il Villarreal, a cinque punti come la squadra di Belgrado, giocano in casa dell’Egaleo FC, già eliminata come l’S.S. Lazio.

Gruppo F
L’AZ Alkmaar è qualificata e sarà seguita dai Rangers FC se la squadra scozzese, seconda a sei punti, non perde in casa dell’AJ Auxerre. L’Auxerre è a quattro punti e in vantaggio sul Grazer AK per differenza reti, e per qualificarsi deve fare lo stesso risultato del Grazer AK in casa contro l’AZ. Rangers e Auxerre si qualificano comunque, indipendentemente dal loro risultato, se il Grazer perde. Per essere eliminati, i Rangers devono perdere e il Grazer vincere.

Gruppo G
L’SL Benfica è già qualificato, al VfB Stuttgart basta non perdere in casa contro l’NK Dinamo Zagreb. Se perde, la squadra tedesca si qualifica comunque nel caso in cui l’SC Heerenveen non vince in casa contro il KSK Beveren, già eliminato. La Dinamo è in vantaggio sull’Heerenveen per differenza reti e si qualifica facendo lo stesso risultato della squadra olandese contro il Beveren. Se la Dinamo perde, l’Heerenveen si qualifica anche pareggiando.

Gruppo H
Sevilla FC e OSC Lille Métropole si incontrano nell’ultima partita ma sono entrambe già qualificate. Il TSV Alemannia Aachen si qualifica se vince in casa dell’AEK Atene FC, già eliminato. Se invece la squadra tedesca pareggia, sarà l’FC Zenit San Pietroburgo, che riposa all’ultima giornata, a qualificarsi per differenza reti.