La Squadra della Settimana di Europa League

Siviglia e Wolfsburg forniscono ben cinque giocatori all'undici ideale della settimana di UEFA Europa League; tra questi spicca un centrocampista di qualità e fantasia, autore del gol più veloce di sempre nel torneo.

Vieirinha e Kevin De Bruyne del Wolfsburg sono stati inseriti nella squadra della settimana
Vieirinha e Kevin De Bruyne del Wolfsburg sono stati inseriti nella squadra della settimana ©AFP/Getty Images

Portiere: Sergio Rico (Sevilla FC)
Il 21enne salva la sua porta in diverse occasione, contenendo gli assalti del Villarreal CF. Nel finale compie due prodezze che permettono agli andalusi di compiere un passo importante verso la qualificazione. 

Terzino sinistro: Domenico Criscito (FC Zenit)
Contro un Torino ridotto in dieci, l'italiano non viene eccessivamente impegnato da un punto di vista difensivo ma si mette in luce con un gol decisivo - il secondo in 36 gare europee - per lo Zenit.

Difensore centrale: Douglas (FC Dnipro Dnipropetrovsk)
Il difensore brasiliano incarna perfettamente quanto di buono fatto dagli ucraini contro l'AFC Ajax: insormontabile al centro della difesa, puntuale negli interventi e anche goleador. 

Terzino destro: Vieirinha (VfL Wolfsburg)
Il Wolfsburg parte in sordina, ma la spinta sulla fascia del portoghese si rivela un'arma decisiva per i tedeschi. Autore dell'assist per il secondo gol contro l'FC Internazionale Milano, è indubbiamente il giocatore più dinamico dei suoi.

Esterno sinistro: Kevin De Bruyne (VfL Wolfsburg)
Il suo corner ispira il pareggio del Wolfsburg, i suoi due gol decidono la sfida contro i Nerazzurri. Unico appunto: potrebbe addirittura firmare la terza rete, spegnendo definitivamente le speranze avversarie. 

Centrocampista centrale: Felipe Gedoz (Club Brugge KV)
Il Beşiktaş JK passa in vantaggio due minuti dopo il suo ingresso in campo, ma il brasiliano si trasforma in uno dei protagonisti principali della rimonta del Club Brugge.

Centrocampista centrale: Stéphane Mbia (Sevilla FC)
Imponente e mai domo in mezzo al campo, il centrocampista camerunense è fondamentale nello spezzare il gioco e far ripartire i suoi. Sigla la seconda rete per gli ospiti.

Centrocampista centrale: Vitolo (Sevilla FC)
Allo spagnolo bastano 13.21 secondi – record nella competizione – per trovare il gol contro il Villarreal. Gol, qualità e sostanza per il centrocampista. 

Esterno destro: Gökhan Töre (Beşiktaş JK)
Firma un bellissimo gol in trasferta che potrebbe rivelarsi cruciale per la sua squadra in vista del ritorno. Minaccia costante per il Club Brugge, trascina le Acquile Nere con il suo ritmo e la sua furbizia.

Attaccante: Romelu Lukaku (Everton FC)
L'attaccante belga sfodera una prestazione da incorniciare: confeziona l'assist per il pareggio e non sbaglia dal dischetto nel finale di gara.  

Attaccante: Gonzalo Higuaín (SSC Napoli)
L'argentino ispira il successo in rimonta dei Partenopei, che si impongono 3-1 al San Paolo grazie alla sua tripletta. La sua conclusione al volo di sinistro impreziosisce una performance già di alto livello.