Metti fuorigioco il COVID-19 seguendo i cinque punti dell'Organizzazione Mondiale della Sanità e della FIFA per aiutare a fermare la diffusione della malattia.

1. Lavarsi le mani 2. Tossire sul gomito piegato 3. Non toccarsi il viso 4. Mantenere la distanza fisica 5. Stare a casa in caso di malessere.
Maggiori informazioni >

Quinta giornata: numeri e statistiche

Questa settimana UEFA.com ha raccolto altre interessanti statistiche, tra cui l'ennesimo pareggio del Saint-Étienne e la marcia trionfale della Dinamo Moskva. Due i giocatori che hanno già raggiunto quota dieci gol nella competizione.

Il St-Étienne ha pareggiato ancora alla quarta giornata - quinto pareggio europeo successivo
Il St-Étienne ha pareggiato ancora alla quarta giornata - quinto pareggio europeo successivo ©AFP/Getty Images

• La presenza di Óscar Cardozo con il Trabzonspor AŞ nella vittoria per 3-1 contro l'FC Metalist Kharkiv, è stata la numero 41 in UEFA Europa League – record per la competizione. I giocatori che gli contendono il record in questa stagione sono Daniel Carriço del Sevilla FC (39 presenze), Jeremain Lens dell'FC Dynamo Kyiv (38) e Jan Vertonghen del Tottenham Hotspur FC (37).

• Alan, con la doppietta messa a segno col suo FC Salzburg in casa del Celtic FC, e Ricky van Wolfswinkel dell'AS Saint-Étienne, in rete contro il Qarabağ FK, hanno entrambi raggiunto i dieci gol in UEFA Europa League alla quinta giornata. Sono quindici i giocatori nella storia della competizione ad avere raggiunto la doppia cifra, con Radamel Falcao a guardare tutti dall'alto con 30 marcature.

• Con le sconfitte rimediate alla quinta giornata, FK Partizan e ŠK Slovan Bratislava sono ora a 11 partite senza vittorie - nuovo record negativo della competizione.

• Lo Slovan, infatti, ha perso otto partite consecutive – eguagliando il record di UEFA Europa League di PFC CSKA Sofia e SK Rapid Wien. Se lo Slovan e l'FC Metalist Kharkiv dovessero perdere alla sesta giornata diventerebbero le prime squadre dopo lo Shamrock Rovers FC nel 2011/12 a terminare la fase a gironi di UEFA Europa League senza aver conquistato nemmeno un punto.

• Il St-Étienne ha pareggiato tutti e cinque gli incontri del Gruppo F. Con un altro pareggio eguaglierebbe il record di sei pareggi detenuto dalla Juventus nella fase a gironi 2010/11.

• I francesi non sono gli unici esordienti di UEFA Europa League a non aver ancora vinto una partita: FC Krasnodar, FC Dinamo Minsk e Rio Ave FC, infatti, condividono col St-Étienne questo primato tutt'altro che invidiabile. L'FC Astra Giurgiu, vincendo in casa per 1-0 alla quinta giornata contro la GNK Dinamo Zagreb, è riuscita distaccarsi da questa statistica negativa.

• La Dinamo Zagreb, con la sconfitta patita in Romania, ha perso più partite di tutte le altre squadre in UEFA Europa League – 16.

• Il pareggio a reti bianche del Napoli in casa dell'AC Sparta Praha è il quinto in UEFA Europa League, eguagliando così Liverpool FC, R. Standard de Liège e SS Lazio.

• Le vittorie del Salisburgo in casa del Celtic, e dell'ACF Fiorentina in casa dell'EA Guingamp – arrivate entrambe prime nei rispettivi gironi – hanno consentito alle due squadre di allungare il proprio record di imbattibilità fuori casa a otto partite. Se dovessero evitare la sconfitta anche all'andata dei sedicesimi, raggiungerebbero il primato della competizione detenuto dal PAOK FC, fermo a quota nove. La Fiorentina non perde lontano dalle mura amiche da due stagioni di UEFA Europa League.

• Il Salisburgo ha vinto il proprio girone di UEFA Europa League in tre occasioni, eguagliando così l'impresa di PSV Eindhoven e Sporting Clube de Portugal che dal 2009/10 al 2011/12, sono passate come prime.

• Gli austriaci in questa stagione guidano la classifica dei gol fatti: sono ben 16 in cinque incontri. Con altre due reti nell'ultima partita (in casa dell'Astra), eguaglierebbero il record di UEFA Europa League di RSC Anderlecht (2011/12), FC Zenit e PFC CSKA Moskva (entrambe nel 2010/11).

• Con cinque vittorie su cinque, gli esordienti dell'FC Dinamo Moskva potrebbero diventare la sesta squadra a conquistare tutti e 18 i punti a disposizione nella fase a gironi di UEFA Europa League. Tra i club ad aver compiuto questa impresa, non possiamo non citare l'altra squadra russa che nella stagione 2010/11 ha vinto tutte e sei le partite: lo Zenit.

• Il gol del pareggio di Georginio Wijnaldum per il PSV Eindhoven nella gara contro l'Estoril-Praia rimandata a venerdì è stato il numero 3.000 segnato in UEFA Europa League. I gol sono stati segnati in 1.145 partite, con una media di 2,62 a partita.

• Il PSV ha segnato 72 di questi gol ed è il club più prolifico nella storia della competizione. Il pareggio in Portogallo è stato il 13esimo per il club in UEFA Europa League, record per il torneo.

In alto