Suchý al Basilea, premio per Salah

Mentre il Basilea ha annunciato l'arrivo di Marek Suchý in prestito dallo Spartak Mosca, Mohamed Salah (ora al Chelsea) è stato votato giocatore dell'anno in Svizzera.

Marek Suchý (a sinistra) con la nazionale ceca
Marek Suchý (a sinistra) con la nazionale ceca ©AFP/Getty Images

L'FC Basel 1893 ha ingaggiato Marek Suchý in prestito dall'FC Spartak Moskva. Il giocatore, approdato in Svizzera per le visite mediche di rito, rimarrà in squadra sino a fine stagione ma potrà essere riscattato.

Il nazionale ceco, 25 anni, arriva per sopperire all'assenza del centrale Ivan Ivanov, che recentemente si è infortunato ai legamenti del ginocchio. Il Basilea, in vetta al campionato con una lunghezza di vantaggio, affronta il Maccabi Tel-Aviv FC ai sedicesimi di UEFA Europa League il prossimo mese.

Nel frattempo, Mohamed Salah è stato votato giocatore dell'anno in Svizzera. Il nazionale egiziano, che la scorsa settimana ha lasciato il Basilea per il Chelsea FC, ha preceduto i compagni Yann Sommer e Marco Streller.

Il giocatore, 21 anni, non ha potuto presenziare alla cerimonia di lunedì a Lucerna, lasciando al presidente Bernhard Heusler il compito di ritirare il premio. "Lo consegnerò personalmente a Mohamed - ha commentato -. Sono rimasto tutta la notte a fotografare il premio e a mandargli le foto". Murat Yakin del Basilea è stato votato tecnico dell'anno, mentre l'attaccante Michael Frey del BSC Young Boys è stato eletto miglior giovane.