Il Truck Tour chiude in bellezza a Bucarest

Il Truck Tour della UEFA Europa League si è concluso a Bucarest, sede della finale 2012, dopo aver fatto visita agli stadi di tutto il continente durante gli scorsi mesi.

Il Truck Tour della UEFA Europa League ha riscosso grande successo in occasione della tappa conclusiva a Bucarest
Il Truck Tour della UEFA Europa League ha riscosso grande successo in occasione della tappa conclusiva a Bucarest ©Getty Images

La tappa conclusiva del Truck Tour della UEFA Europa League ha riscosso un enorme successo, come testimoniano i numerosissimi visitatori che hanno affollato l'evento a Bucarest.

In vista della finale di UEFA Europa League, i tifosi si sono messi pazientemente in coda per giocare all'adidas Predator Pass Tool e visitare la mostra di cimeli calcistici che comprendeva anche le maglie delle finaliste della passata edizione del torneo, FC Porto e SC Braga. In molti hanno colto l'occasione per farsi fotografare accando ai palloni adidas giganti presenti per l'occasione proprio accanto alla National Arena.

Secondo Goesta Hirche, responsabile per la tappa di Bucarest, oltre 2.000 appassionati hanno visitato il Truck Tour nei due giorni di permanenza in Strada Lipscani, nel cuore del centro storico: "Non avevo mai visto così tanta gente. E' stato straordinario".

Il Truck Tour della UEFA Europa League, organizzato in collaborazione con adidas, ha fatto visita a una città differente in occasione di ogni giornata di gare del torneo. Mercoledì, tra i cimeli in mostra figuravano anche le maglie di alcuni club che hanno ospitato il tour nel 2011/12, come Stoke City FC, FC Schalke 04, RSC Anderlecht e FC Dynamo Kyiv.

Frederik Simon, membro dello staff del tour, ha così descritto un'intera stagione trascorsa in giro per l'Europa: "Visitare così tante città diverse è stato bellissimo. La tappa di Londra è stata indimenticabile, il Tottenham Hotspur ci ha accolti con grande calore".

"E' come un'automobile di lusso piena zeppa di giocattoli. Ai padri interessa l'auto, ai figli il contenuto", ha aggiunto un euforico Hirche. Un paragone azzeccatissimo per quanto riguarda il giovane Vlad Mitrea, che grazie al tour ha ottenuto una T-shirt adidas nuova fiammante, e per suo padre Patrik, che si è augurato un successo dell'Athletic Club, ma soprattutto si è detto felice per il fatto che la sua città ospitasse una finale di tale importanza.

"Sono felice che una partita del genere si giochi proprio qui - ha dichiarato Patrick Mitrea -. Credo che non ci ricapiterà niente del genere peri prossimi 20 anni". Il Truck Tour, però sarà pronto a ripartire già dalla prossima stagione.