Metti fuorigioco il COVID-19 seguendo i cinque punti dell'Organizzazione Mondiale della Sanità e della FIFA per aiutare a fermare la diffusione della malattia.

1. Lavarsi le mani 2. Tossire sul gomito piegato 3. Non toccarsi il viso 4. Mantenere la distanza fisica 5. Stare a casa in caso di malessere.
Maggiori informazioni >

Prima storica per lo Shamrock

Al debutto nella fase a gironi di un importante torneo UEFA, la formazione irlandese ospita a Dublino il Rubin. "Sarà sorpreso dalla nostra intensità", ha dichiarato il centrocampista Rohan Ricketts.

Prima storica per lo Shamrock
Prima storica per lo Shamrock ©Getty Images

Il 25 settembre 1957, lo Shamrock Rovers FC passava alla storia come la prima squadra della Repubblica d'Irlanda a giocare una partita di Coppa dei Campioni: 6-0 per mano del Manchester United FC al Dalymount Park di Dublino. A quasi 54 anni di distanza da quella storica prima volta, la formazione irlandese si augura di fare meglio all'esordio nella fase a gironi di UEFA Europa League.

La visita dell'FC Rubin Kazan allo Stadio Tallaght giovedì segna un'altra data storica per il club, che diventa la prima squadra irlandese a partecipare alla fase a gironi di un'importante competizione UEFA. Il tecnico Michael O'Neill saluta con soddisfazione il traguardo. “E' una grande serata per il club e per il calcio irlandese”, ha dichiarato il tecnico 42enne.

"Il Rubin sarà la migliore squadra affrontata fin qui – ha aggiunto l'ex nazionale nord-irlandese, che ha giocato in Coppa UEFA con Glentoran FC e Coleraine FC -. Per noi è una grande occasione e dobbiamo impegnarci al massimo per non vanificare il lavoro fatto per arrivare a questo punto. Tanti parlano delle ricadute economiche per il club, ma noi dello staff e i giocatori vogliamo concentrarci sul lato sportivo della competizione”.

Lo Shamrock si è guadagnato l'accesso al Gruppo A battendo a sorpresa 3-2 l'FK Partizan allo spareggio, ed è felice di poter ospitare le gare della fase a gironi nel proprio stadio, piuttosto che nell'impianto da 50.000 spettatori della Dublin Arena. "E' straordinario per il club, ma per tutta l'area di Tallaght", ha dichiarato il presidente Jonathan Roche, il cui club è stato senza stadio dal 1987 al 2009, anno in cui è stato inaugurato lo Stadio Tallaght.

E' un periodo pieno di impegni per i Rovers: sarà la 45esima partita ufficiale di una stagione in cui hanno conquistato la Coppa Setanta e sono in lotta per il campionato e per la coppa nazionale. A fronte dei tanti impegni, O'Neill ha deciso di intervenire sul mercato acquistando in extremis gli esperti Rohan Ricketts e Jim Paterson.

"Significherebbe molto per me giocare – ha dichiarato il centrocampista Ricketts, che ha giocato in Inghilterra con Tottenham Hotspur FC e Wolverhampton Wanderers FC, ed è arrivato allo Shamrock dopo le parentesi in Ungheria, Moldova e Germania -. Il Rubin sarà sorpreso dalla nostra intensità a Dublino. Non abbiamo nulla da perdere e tutto da guadagnare”.

In alto