Si torna a giocare: la UEFA si sta preparando per un ritorno alle sue competizioni d'elite nella massima sicurezza.

Maggiori informazioni >

La carica delle piccole

KR, Llanelli e KuPS Kuopio sono tre delle squadre che puntano a raggiungere il terzo turno preliminare dopo aver ottenuto confortanti successi nelle gare di andata.

Festeggiamenti in casa KR
Festeggiamenti in casa KR ©KR Reykjavík

Se Fulham FC, FK Austria Wien ed FC Salzburg sono quasi certe della qualificazione al terzo turno preliminare di UEFA Europa League dopo i larghi successi ottenuti all'andata, squadre come KR Reykjavík, KuPS Kuopio e Llanelli AFC cercheranno di farsi strada sul palcoscenico internazionale dopo aver fornito convincenti prestazioni.

Salisburgo e Austria Vienna, rivali in campionato, hanno superato rispettivamente SK Liepājas Metalurgs ed FK Rudar Pljevlja con tre reti di marine, mentre il Fulham di MArtin Jol ha già nel mirino la sfida del terzo turno contro NK Domžale o RNK Split dopo il successo 3-1 ottenuto sul campo del Crusaders FC.

Il risultato più eclatante è stato invece quello dell'AEK Larnaca, che può già concentrarsi sul doppio confronto contro l'FK Mladá Boleslav dopo essersi imposto 8-0 a Malta contro il Floriana FC 8-0. Molte sfide, al contrario, sono promettono scintille, come quella fra MŠK Žilina e KR. Gli islandesi si sono imposti 3-0 contro una squadra che la scorsa stagione aveva affrontato Chelsea FC e Olympique de Marseille nella fase a gironi di UEFA Champions League e che proverà a rientrare in corsa per la qualificazione nella gara di ritorno in Slovacchia.

La vincitrice del doppio confronto affronterà una tra Llanelli e Dinamo Tbilisi, con i gallesi che si sono sorprendentemente imposti 2-1 nell'andata al Parc Y Scarlets grazie a una doppietta di Jordan Follows. Se non fosse stato per il rigore trasformato da David Odikadze nel finale, la missione della Dinamo sarebbe stata davvero complicata.

Dopo l'andata, le sfide in parità sono 13, mentre sono nove le squadre che tenteranno di difendere l'1-0 e tra queste spiccano i finlandesi del KuPS, impegnati contro i romeni del CS Gaz Metan Mediaş, e i greci dell'Olympiacos Volou, che se la vedranno con i serbi dell'FK Rad, vittoriosi con un 9-1 complessivo sull'SP Tre Penne nel turno precedente. I belgi del KVC Westerlo difenderanno invece contro i finlandesi del TPS Turku il gol firmato all'ultimo respiro da Geoffrey Cabeke.

In alto