UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Il grande amore attorno al piccolo Kanté

Didier Deschamps lo vorrebbe Pallone d'Oro e Paul Pogba sostiene abbia15 polmoni. Il reporter David Crossan di EURO2020.com descrive Kanté attraverso le parole di compagni e avversari.

N'Golo Kanté
N'Golo Kanté UEFA via Getty Images

N'Golo Kanté ha una qualità rara. E' amato dai suoi compagni di squadra e rispettato dai suoi avversari all'unanimità. Il neo vincitore della UEFA Champions League con il Chelsea sarà, come sempre, una pedina importantissima nello scacchiere di Deschamps per la sfida contro la Svizzera e valevole per gli ottavi di finale di EURO 2020.

Francia - Svizzera: la marcia di avvicinamento

Dall'inizio del torneo, infatti, Kanté è il giocatore francese che ha percorso più chilometri (32), oltre che ad essere quello più preciso con il 90% di passaggi completati.

Il difensore Raphaël Varane ha dichiarato a EURO2020.com: "Tutti amano N'Golo. È un grande compagno di squadra e una grande persona. È amato da tutti. E' molto timido, ma in campo è generosissimo ed aiuta tutti. E' una persona davvero speciale, oltre che un grande giocatore''.

Deschamps ha da sempre riempito di elogi Kanté
Deschamps ha da sempre riempito di elogi KantéAFP via Getty Images

Nonostante i suoi 169 cm, Kanté sa farsi valere tantissimo in mezzo al campo. Tanto che Didier Deschamps, alla vigilia del torneo, ha dichiarato: "Merita il Pallone d'Oro. È uno dei motori della nostra squadra e la sua statura non collima con il suo status. E' diventato davvero un giocatore enorme''.

Dopo aver fatto il suo debutto in nazionale nel 2016, Kanté è ormai un veterano. La Coppa del Mondo FIFA 2018 in Russia l'ha consacrato, ma lui è rimasto l'uomo di sempre. Timido e generoso verso tutti.

Al ricevimento presidenziale all'Eliseo di Parigi, Paul Pogba ha preso il microfono intonando un coro rimasto memorabile. Alla scena ha assistito un N'Golo, come sempre, sorridente e umile: ''E' piccoletto, è gentile, ha fermato Leo Messi, ma sappiamo tutti che è un imbroglione, N'Golo Kanté!" (He's small, he's nice, he stopped Leo Messi, but we all know he's a cheat, N'Golo Kanté!).

Kanté in azione a EURO 2020
Kanté in azione a EURO 2020POOL/AFP via Getty Images

Pogba ha fatto solo da portavoce di un intero Paese che lo adora: "N'Golo ti frega sempre. Dalle partite a carte ai possessi in allenamento. Lui fa spallucce ma sa di esser molto astuto. Ha una qualità unica. E poi è umile, gentile e sempre molto professionale. Non si lamenta mai e lavora sodo. Penso sia il calciatore più amato nella storia del calcio''.

Soprannominato NG dai suoi compagni di squadra, l'etica del lavoro di Kanté ha da sempre stupito. Tanto che, dopo una prestazione contro il Perù ai Mondiali, Pogba ha scherzato: "Ha 15 polmoni. Il calcio è molto più facile quando giochi di fianco a gente come lui".

Guarda il quiz  a   Giroud sui suoi compagni di nazionale da bambini
Guarda il quiz a Giroud sui suoi compagni di nazionale da bambini

Kanté ha sempre evitato le luci della ribalta e non ama molto rilasciare interviste. Ma a renderlo speciale ci pensano spesso i suoi compagni. Come nel caso di Presnel Kimpembe, che ha dichiarato a EURO2020.com: "N'Golo non può non piacere. È sempre sorridente ed è molto positivo. Va d'accordo con tutti e, soprattutto, in campo è sublime".

Non solo compagni. Anche gli avversari spesso ne sono affascinati delle sue prestazioni. Il Ct dell'Ungheria Marco Rossi, al termine della sfida tra Ungheria e Francia, lo ha elogiato pubblicamente: "Se potessi, lo voterei per il Pallone d'Oro. È un giocatore completo, che è uscito quasi dal nulla per raggiungere la vetta del calcio mondiale. È impossibile non ammirarlo, come è impossibile criticarlo".

Scarica l'app di EURO