UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Record e statistiche EURO

Chi ha vinto più EURO? Chi è il miglior marcatore di sempre nella competizione? Chi il più anziano e il giovane partecipante? Scopri tutti i numeri EURO.

Cristiano Ronaldo detiene numerosi record
Cristiano Ronaldo detiene numerosi record ©AFP/Getty Images

Statistiche
• Spagna e Germania (dell’Ovest) hanno vinto più EURO di tutti (tre a testa)
• Solo la Spagna (nel 2012) ha difeso con successo il titolo
• Cristiano Ronaldo è il miglior marcatore delle fasi finali EURO
• Ronaldo è anche l'unico calciatore ad aver partecipato a cinque EURO

Giocatori

Più presenze
25: Cristiano Ronaldo (Portogallo)
19: João Moutinho (Portogallo)
19: Pepe (Portogallo)
18: Leonardo Bonucci (Italia)
18: Bastian Schweinsteiger (Germania)
17: Gianluigi Buffon (Italia)
17: Giorgio Chiellini (Italia)

Giorgio Chiellini e Leonardo Bonucci a UEFA EURO 2020
Giorgio Chiellini e Leonardo Bonucci a UEFA EURO 2020

Più presenze (comprese qualificazioni)
60: Cristiano Ronaldo (Portogallo)
58: Gianluigi Buffon (Italia)
51: Mario Frick (Liechtenstein)

Più gol
14: Cristiano Ronaldo (Portogallo)
9: Michel Platini (Francia) 
7: Antoine Griezmann (Francia), Alan Shearer (Inghilterra)

Più gol (comprese qualificazioni)
45: Cristiano Ronaldo (Portogallo)
25: Zlatan Ibrahimović (Svezia)
23: Robbie Keane (Repubblica d’Irlanda)

Più gol in una singola partita di una fase finale

3: Dieter Müller (Germania Ovest - Jugoslavia 4-2, semifinali 17/06/76)
3: Klaus Allofs (Germania Ovest - Olanda 3-2, fase a gironi 14/06/80)
3: Michel Platini (Francia - Belgio 5-0, fase a gironi 16/06/84)
3: Michel Platini (Francia - Jugoslavia 3-2, fase a gironi 19/06/84)
3: Marco van Basten (Olanda - Inghilterra 3-1, fase a gironi 15/06/88)
3: Sérgio Conceição (Portogallo - Germania 3-0, fase a gironi 20/06/00)
3: Patrick Kluivert (Olanda - Jugoslavia 6-1, quarti di finale 25/06/00)
3: David Villa (Spagna - Russia 4-1, fase a gironi 10/06/08)

Highlights: la tripletta di Kluivert ai quarti di EURO 2000
Highlights: la tripletta di Kluivert ai quarti di EURO 2000

Più gol in una fase finale
9: Michel Platini (Francia, 1984)

Gol più veloce 
1 min 7 sec: Dmitri Kirichenko (Russia - Grecia 2-1, 20/06/04)

Tripletta più veloce
18 min: Michel Platini (Francia - Jugoslavia 3-2, 19/06/84)

Calciatore più giovane
17 anni 246 giorni: Kacper Kozłowski (Spagna - Polonia 1-1, 19/06/21)

Marcatore più giovane
18 anni 141 giorni: Johan Vonlanthen (Svizzera - Francia 1-3, 21/06/04)

Calciatore più anziano
40 anni 86 giorni: Gábor Király (Ungheria - Belgio 0-4, 26/06/16)

Marcatore più anziano

38 anni 257 giorni: Ivica Vastic (Austria 1-1 Polonia, 12/06/08)

Ivica Vastic in gol a UEFA EURO 2008
Ivica Vastic in gol a UEFA EURO 2008©Getty Images

Più fase finali disputate
5: Cristiano Ronaldo (Portogallo 2004, 2008, 2012, 2016)
4: Lothar Matthäus (Germania dell’Ovest/Germania 1980, 1984, 1988, 2000)
4: Peter Schmeichel (Danimarca 1988, 1992, 1996, 2000)
4: Alessandro Del Piero (Italia 1996, 2000, 2004, 2008)
4: Edwin van der Sar (Olanda 1996, 2000, 2004, 2008)
4: Lilian Thuram (Francia 1996, 2000, 2004, 2008)
4: Olof Mellberg (Svezia 2000, 2004, 2008, 2012)
4: Gianluigi Buffon (Italia 2004, 2008, 2012, 2016)
4: Petr Čech (Repubblica Ceca 2004, 2008, 2012, 2016) 
4: Zlatan Ibrahimović (Svezia 2004, 2008, 2012, 2016)
4: Andreas Isaksson (Svezia 2004, 2008, 2012, 2016)
4: Kim Källström (Svezia 2004, 2008, 2012, 2016)
4: Jaroslav Plašil (Repubblica Ceca 2004, 2008, 2012, 2016)
4: Lukas Podolski (Germania 2004, 2008, 2012, 2016)
4: Tomáš Rosický (Repubblica Ceca 2000, 2004, 2012, 2016)
4: Bastian Schweinsteiger (Germania 2004, 2008, 2012, 2016)
4: Darijo Srna (Croazia 2004, 2008, 2012, 2016)

Capocannonieri per edizioni

1960: 2 François Heutte (Francia), Viktor Ponedelnik (USSR), Valentin Ivanov (USSR), Dražan Jerković (Jugoslavia), Milan Galić (Jugoslavia)
1964: 2 Jesús María Pereda (Spagna), Ferenc Bene (Ungheria), Deszö Novák (Ungheria)
1968: 2 Dragan Džajić (Jugoslavia)
1972: 4 Gerd Müller (Germania dell’Ovest)
1976: 4 Dieter Müller (Germania dell’Ovest)
1980: 3 Klaus Allofs (Germania dell’Ovest)
1984: 9 Michel Platini (Francia)
1988: 5 Marco van Basten (Olanda)
1992: 3 Henrik Larsen (Danimarca), Karl-Heinz Riedle (Germania), Dennis Bergkamp (Olanda), Tomas Brolin (Svezia)
1996: 5 Alan Shearer (Inghilterra)
2000: 5 Patrick Kluivert (Olanda), Savo Milošević (Jugoslavia)
2004: 5 Milan Baroš (Repubblica Ceca)
2008: 4 David Villa (Spagna)
2012: 3 Fernando Torres (Spagna)*, Alan Dzagoev (Russia), Mario Gomez (Germania), Mario Mandžukić (Croazia), Mario Balotelli (Italia), Cristiano Ronaldo (Portogallo)
2016: 6 Antoine Griezmann (Francia)
2020: 5 Cristiano Ronaldo (Portogallo)
*Torres ha ricevuto la Scarpa d'Oro nel 2012 perché ha fatto anche più assist e giocato meno minuti dei calciatori a pari gol con tre reti.

Highlights: Guarda i nove gol di Platini a EURO 1984
Highlights: Guarda i nove gol di Platini a EURO 1984

Squadre

Più finali vinte

3: Spagna (1964, 2008, 2012), Germania dell’Ovest/Germania (1972, 1980, 1996)

Più fasi finali giocate (escluso UEFA EURO 2020)
13: Germania dell’Ovest/Germania

Più gol segnati in una fase finale
14: Francia (1984)

Più gol segnati in una fase a gironi
9: Francia (1984), Olanda (2008)

Più gol subiti in una fase a gironi
10: Jugoslavia (1984)

Striscia più lunga di vittorie (tra qualificazioni e fase finale)
15 Italia (23/03/2019 - 06/07/2021)
14 Belgio (21/03/19 - 27/06/21)
14 Germania (03/09/10 – 22/06/12)
12 Francia (25/06/00 – 13/06/04)

Partite

Partita con più gol
Francia 4-5 Jugoslavia (semifinale, 06/07/60)

Vittorie col margine più ampio
Olanda 6-1 Jugoslavia (quarti di finale, 25/06/00)
Francia 5-0 Belgio (fase a gironi, 16/06/84)
Danimarca 5-0 Jugoslavia (fase a gironi, 16/06/84)
Svezia 5-0 Bulgaria (fase a gironi, 14/06/04)

Pareggi con più gol  
Russia 3-3 Repubblica Ceca (fase a gironi, 19/06/96)
Jugoslavia 3-3 Slovenia (fase a gironi, 13/06/00)
Ungheria 3-3 Portogallo (fase a gironi, 22/06/16)
Francia - Svizzera 3-3 (dts, 4-5 dcr, ottavi di finale, 28/06/21)

Nazioni che non hanno mai giocato una fase finale
Andorra, Armenia, Azerbaijan, Bielorussia, Bosnia-Erzegovina, Cipro, Estonia, Isole Faroe, Georgia, Gibilterra, Israele, Kazakistan, Kosovo, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Moldavia, Montenegro, San Marino

Altre statistiche

L’Italia festeggia la vittoria nel 1968
L’Italia festeggia la vittoria nel 1968©Getty Images

• Berti Vogts è l’unico ad aver vinto un EURO sia da calciatore (con la Germania dell’Ovest nel 1972) che da allenatore (con la Germania nel 1996).

• Tre squadre sono state in contemporanea vincitrici dei Campionati Europei UEFA e della Coppa del Mondo FIFA: Germania dell’Ovest (EURO 1972, Mondiale 1974), Francia (Mondiale 1998, UEFA EURO 2000) e Spagna (UEFA EURO 2008, Mondiale 2010, UEFA EURO 2012).

• Dieci calciatori hanno vinto nella stessa estate Coppa dei Campioni/UEFA Champions League ed EURO:
Luis Suárez (Inter e Spagna, 1964)
Ronald Koeman (PSV e Olanda, 1988)
Barry van Aerle (PSV e Olanda, 1988)
Hans van Breucklen (PSV e Olanda, 1988)
Gerald Vanenburg (PSV e Olanda, 1988)
Juan Mata (Chelsea e Spagna, 2012)
Fernando Torres (Chelsea e Spagna, 2012)
Cristiano Ronaldo (Real Madrid e Portogallo, 2016)
Pepe (Real Madrid e Portogallo, 2016)
Jorginho (Chelsea e Italia, 2020)

Wim Kieft e Nicolas Anelka per poco non rientrano in questo club esclusivo; da campione d’Europa col PSV, Kieft è rimasto in panchina con l’Olanda nella finale del 1988, così come Anelka che da vincitore della UEFA Champions League nel 2000 col Real Madrid, è rimasto in panchina nella finale vinta dalla Francia a UEFA EURO 2000. Anelka e il compagno di squadra del Real, Christian Karembeu, detengono invece il singolare record di essere rimasti in panchina nella stessa estate sia nella finale vinta dal proprio club in Coppa dei Campioni e che in quella vinta dalla propria nazionale nei Campionati Europei. Emerson Palmieri ha giocato la vittoriosa finale di UEFA EURO 2020 con l'Italia ma non quella di UEFA Champions League con il Chelsea.

• Nel 2008 il tedesco Michael Ballack, allora giocatore del Chelsea, è diventato il primo calciatore a perdere la finale di Coppa dei Campioni e quella EURO nello stesso anno.

• Quattro giocatori invece hanno perso una finale di Coppa dei Campioni e poi vinto quella EURO nello stesso anno: Ignacio Zoco e Amancio Amaro (1964, Real Madrid e Spagna) e Manny Kaltz e Horst Hrubesch (1980, Hamburg e Germania Ovest).