Calciatore dell'Anno UEFA: tutto su Ronaldo

UEFA.com vi racconta la stagione di Cristiano Ronaldo, uno dei tre contendenti al premio UEFA di Calciatore dell'Anno per il 2018/19:

©UEFA.com

Cristiano Ronaldo è uno dei tre giocatori in lizza per vincere il premio UEFA di Calciatore dell'Anno per il 2018/19. UEFA.com vi racconta la sua ennesima straordinaria stagione.

La stagione in numeri

Traguardi: vincitore UEFA Nations League, capocannoniere Finals di UEFA Nations League, vincitore della Serie A, vincitore della Supercoppa italiana, secondo classificato Pallone d'Oro.

UEFA Champions League
Presenze: 9
Gol: 6
Assist: 2

Campionato
Presenze: 31
Gol: 21
Assist: 8

L'opinione dei reporter di UEFA.com: Paolo Menicucci

Non è un segreto che la Juventus abbia in parte preso Ronaldo per vincere quella UEFA Champions League che manca a Torino dal 1996. Dopo una fase a gironi sofferta, la stella portoghese ha cambiato marcia nella fase a eliminazione diretta. I Bianconeri dovevano scalare una montagna dopo aver perso 2-0 in casa dell'Atlético nell'andata degli ottavi, ma quel risultato non ha impensierito più di tanto Ronaldo la cui tripletta nel ritorno contro una delle migliori formazioni difensive d'Europa ha dimostrato che per lui nulla è impossibile. Il portoghese ha poi segnato in entrambe le sfide dei quarti contro l'Ajax ma le sue reti non sono bastate per arrivare in semifinale.

I tre momenti migliori

1. Dopo il trasferimento estivo alla Juventus dal Real Madrid, a settembre Ronaldo ha segnato una doppietta al Sassuolo raggiugendo le 400 marcature complessive in campionato in tutta la sua carriera.

2. Con la Juventus sotto per 2-0 con l'Atlético dopo l'andata degli ottavi di UEFA Champions League, serviva un miracolo a Torino per passare il turno. Quel miracolo ha preso le sembianze di Ronaldo che ha segnato un gol per tempo di testa e sigillato sul finale il passaggio del turno con un rigore calciato con estrema freddezza.

3. La Svizzera accarezzava il sogno vittoria dopo aver segnato il gol dell'1-1 al Portogallo in semifinale di UEFA Nations League. Negli ultimi minuti però è salito in cattedra l'asso portoghese che ha segnato due gol di destro completando la sua tripletta personale che è valsa la finale.

Dicono di lui

"Aggettivi per descrivere il gioco Ronaldo ne ho usati molti. Sono stato il suo allenatore nel 2003 e ho potuto capire dove sarebbe arrivato. È un genio. Ci sono geni nella pittura e nella scultura; lui invece è un genio del calcio!".
Fernando Santos, Ct Portogallo

"Se il migliore del mondo, Cristiano Ronaldo, arriva significa che il tuo livello è aumentato. Quando è arrivato non ero molto contento perché ero ancora un avversario!".
Leonardo Bonucci, difensore Juventus (tornato poco dopo l'arrivo di Ronaldo)

"Ronaldo è il futuro della Juventus. È un giocatore straordinario che ha disputato una grande stagione e farà una grande stagione anche l'anno prossimo".
Massimiliano Allegri, ex allenatore Juventus

In alto