Si ritira Anatoliy Tymoshchuk

Dopo il ritiro annunciato a 37 anni, UEFA.com ripercorre la carriera di una leggenda del calcio ucraino, vincitore della UEFA Champions League della Coppa UEFA.

Anatoliy Tymoshchuk ha vinto la UEFA Champions League con il Bayern nel 2013
Anatoliy Tymoshchuk ha vinto la UEFA Champions League con il Bayern nel 2013 ©Getty Images

Dopo il ritiro annunciato da Anatoliy Tymoshchuk a 37 anni, UEFA.com ripercorre la carriera di una leggenda del calcio ucraino, vincitore della UEFA Champions League della Coppa UEFA.

"Lascio il calcio giocato e mi prendo una pausa per pensare alla mia nuova situazione. Mi hanno già proposto qualche lavoro da allenatore", ha dichiarato l'ex centrocampista, che di recente ha conseguito la licenza UEFA Pro.

In 22 anni di carriera, Tymoshchuk ha vinto 21 trofei in Ucraina, Russia, Germania e Kazakistan e collezionato 144 presenze in nazionale, disputando la Coppa del Mondo FIFA 2006, UEFA EURO 2012 e UEFA EURO 2016.

Tymoshchuk ha iniziato la carriera al Volyn nel 1995/96 ed è passato allo Shakhtar Donetsk nel 1998, diventando ben presto uno dei giocatori più importanti della squadra. Nel 2001/02, Nevio Scala gli ha affidato la fascia da capitano, che ha mantenuto fino alla partenza per lo Zenit nel 2007.

Anatoliy Tymoshchuk ha collezionato 144 presenze in nazionale
Anatoliy Tymoshchuk ha collezionato 144 presenze in nazionale©Getty Images

A San Pietroburgo si è subito messo in luce e a fine 2007 è stato votato miglior giocatore della Premier League russa. La stagione successiva ha vinto la Coppa UEFA, a cui si è aggiunta la Supercoppa UEFA.

Nel 2009 è arrivata la chiamata del Bayern. Dopo la finale di UEFA Champions League 2012 persa contro il Chelsea, Tymoshchuk è rimasto in panchina in quella successiva, vinta contro il Dortmund. Nella stessa estate è tornato allo Zenit, fino a concludere la carriera con un prestito di 18 mesi al Kairat in Kazakistan.

In nazionale, Tymoshchuk ha esordito ad aprile 2000 contro la Bulgaria e ha collezionato ben 144 presenze, stabilendo un record (il secondo giocatore in lista, Andriy Shevchenko, ne ha 33 in meno). Ad agosto ha annunciato il ritiro.

La bacheca dei trofei di Tymoshchuk
Shakhtar: Premier League ucraina (2002, 2005, 2006), Coppa di Ucraina (2001, 2002, 2004), Supercoppa ucraina (2005)
Zenit: Coppa UEFA (2008), Supercoppa UEFA (2008), Premier League russa (2007, 2015), Supercoppa russa (2008)
Bayern: UEFA Champions League (2013), Bundesliga (2010, 2013), Coppa di Germania (2010, 2013), Supercoppa tedesca (2010, 2012)
Kairat: Coppa del Kazakistan (2015), Supercoppa kazaka (2016)

In alto