Il sito ufficiale del calcio europeo

Carvajal mette il Dortmund nel mirino

Pubblicato: Lunedì, 7 aprile 2014, 20.28CET
Sugli spalti a tifare per la sua futura squadra un anno fa a Dortmund, il terzino destro del Real Madrid sogna di vendicare l'eliminazione subita nella scorsa semifinale.
di Steffen Potter
da BVB Stadion Dortmund
Carvajal mette il Dortmund nel mirino
Daniel Carvajal speaking at Mdurante la conferenza stampa di lunedì ©AFP/Getty Images
 
 
Pubblicato: Lunedì, 7 aprile 2014, 20.28CET

Carvajal mette il Dortmund nel mirino

Sugli spalti a tifare per la sua futura squadra un anno fa a Dortmund, il terzino destro del Real Madrid sogna di vendicare l'eliminazione subita nella scorsa semifinale.

Un anno fa, Daniel Carvajal assisteva al BVB Stadion come un tifoso qualsiasi del Real Madrid allo show di Robert Lewandowski, che spazzava via le speranze delle Merengues di conquistare la decima Coppa dei Campioni. Diventato oggi il terzino destro titolare dei Blancos, Carvajal non vuole assolutamente che la storia si ripeta.

I giorni di Carvajal nel Real Madrid sembravano finiti a luglio 2012, quando il difensore firmava un quinquennale con il Bayer 04 Leverkusen. Carvajal si mette subito in evidenza, contribuendo al terzo posto del Leverkusen in Bundesliga. E quando il Borussia pesca il Real Madrid in semifinale percorre gli 80km in direzione nord-est per vedere in azione la sua ex squadra.

La partita non va secondo i piani.  Quattro reti di uno scatenato Robert Lewandowski fissavano il punteggio sul 4-1. Carvajal si sorprende a pensare che è successo tutto appena un anno fa. "Un anno fa, soltanto un anno fa, assistevo a questa partita dagli spalti. Dimostra quanto in fretta passi il tempo”, ricorda il 22enne. In effetti ne sono successe di cose da allora.

Il Real Madrid esercita la clausola di contro-riscatto da 6,5 milioni di euro inserita nel contratto di Carvajal la scorsa estate e, agli ordini di Carlo Ancelotti, il terzino continua la sua traiettoria. Oggi, dopo la vittoria per 3-0 nel quarto di finale d'andata contro il Borussia, il difensore è a un passo dalla semifinale di UEFA Champions League, sebbene resti prudente. “La prima partita è andata bene, ma non è stata decisiva”.

"Conosciamo bene il Borussia. Giocano un buon calcio e premono in maniera asfissiante. Faranno di tutto per ribaltare il punteggio. Cercheremo di reggere l'urto e di vincere la partita. Ci aspettiamo che attacchino a testa bassa per i primi 15-20 minuti, trascinati dal pubblico. Cercheranno di tenere aperta la qualificazione. Dobbiamo cercare di non incassare gol e, perché no, cercare di segnare noi”.

Se il ricordo dello scorso aprile non fosse un monito sufficiente, Carvajal ricorda bene le tre reti incassate con il Leverkusen nelle due sfide di campionato. Tuttavia, ricorda anche le tre reti segnate dal Bayer.

"All'andata si è vista la voglia che avevamo di vendicare la semifinale dello scorso anno”, ha aggiunto il nazionale della Spagna Under 21. Il Real Madrid ha in pugno il Borussia e non vuole lasciarselo scappare.

Ultimo aggiornamento: 08/04/14 15.13CET

Informazioni collegate

Profili giocatori
Profili squadre
Partita collegata

http://it.uefa.com/uefachampionsleague/news/newsid=2086341.html#carvajal+mette+dortmund+mirino