Bayern schiacciasassi, è in semifinale

A Lisbona, i campioni di Germania battono il Barcellona con un incredibile 8-2 e conquistano la semifinale, dove sfideranno la vincente di Manchester City-Lione: doppiette per Müller e l’ex Coutinho.

Highlights: Barcelona 2-8 Bayern
Highlights: Barcelona 2-8 Bayern

Il Bayern Monaco conquista d’autorità la semifinale di UEFA Champions League, la seconda nelle ultime tre stagioni. A Lisbona, la sfida dei quarti contro il Barcellona è praticamente senza storia: i campioni di Germania si affermano con un incredibile 8-2, trascinati dalle doppiette di Thomas Müller e dell’ex Coutinho, e ora attendono la vincente di Manchester City-Lione. Per la squadra guidata da Hans-Dieter Flick, che nel 2020 ha vinto 23 delle 24 partite ufficiali giocate, si tratta del 19esimo successo consecutivo.

Getty Images

All’Estádio do Sport Lisboa e Benfica, la sfida inizia subito con i fuochi di artificio. Dopo una deviazione di Jérôme Boateng sul tentato assist di Sergi Roberto per Lionel Messi, i campioni di Germania passano in vantaggio. Müller duetta con Robert Lewandowski e non dà scampo a Marc-André ter Stegen, trovando il varco giusto.

Sono trascorsi quattro minuti, ma i Blaugrana riescono a pareggiare grazie a un clamoroso autogol di David Alaba, che colpisce male il pallone e non dà scampo al suo portiere Manuel Neuer. Il Bayern però è in serata di grazia, anche se Luis Suárez si divora il vantaggio a tu per tu con il portiere avversario e Messi colpisce il palo con un cross a giro in area che non trova nessuna correzione.

Il primo tempo si chiude però 4-1 con i gol in rapida successione di Ivan Perišić, Serge Gnabry e ancora Müller, che trova la zampata vincente sul cross basso di Joshua Kimmich.

Nella ripresa, dopo l’ingresso di Antoine Griezmann, “El Pistolero” Suárez trova il gol che restituisce speranza al Barça, dopo una super finta su Boateng. Ma i campioni di Germania sono incontenibili. Kimmich, sulla super giocata di Alphonso Davies, firma il quinto gol, poi partecipa alla festa anche Lewandowski, che fa centro di testa. Per il bomber polacco è il 14esimo gol stagionale in Champions League.

Non basta, perché l’ex Coutinho - entrato a un quarto d’ora dalla fine al posto di Gnabry - trova il gol altre due volte nello spazio di pochi minuti e chiude il risultato sull’8-2. Per il Barcellona è una disfatta, un’umiliazione: per la prima volta dalla stagione 2006/2007 non ci sarà una squadra spagnola nelle semifinali di UEFA Champions League. Per il Bayern una super vittoria, molto simile per proporzioni e strapotere alla semifinale del 2013, che entra di diritto negli almanacchi.

Man of the match: Thomas Müller

Scopri tutti i Man of the Macht ufficiali della UEFA Champions League.

Formazioni

Barcelona:Ter Stegen; Semedo, Piqué, Lenglet, Alba; De Jong, Busquets (Fati 70'), Roberto (Griezmann 46'); Vidal; Messi, Suárez

Bayern:: Neuer; Kimmich, Boateng (Süle 76'), Alaba, Davies (Hernández 84'); Thiago, Goretzka (Tolisso 84'); Gnabry (Coutinho 75'), Müller, Perišić (Coman 67'); Lewandowski