UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Tirana come il Liverpool

KF Tirana - NK Gorica 3-0 (And:0-2)
Tre reti in sette minuti per ribaltare il doppio svantaggio dell’andata.

di Fatjon Pandovski

Sconfitto 2-0 all’andata del primo turno preliminare di UEFA Champions League dall’NK Gorica, l’KF Tirana è riuscito nell’impresa di ribaltare le sorti della qualificazioni con un finale di prima frazione pirotecnico.

Doppio svantaggio
Ai campioni d’Albania, infilati due volte nella ripresa una settimana fa dalla formazione eliminata nel 2003/04 dall’AS Monaco FC, sono bastati sette minuti, a partire dal 37’, per centrare la qualificazione.

Rimonta da urlo
Altin Rraklli, 35 anni compiuti lunedì, sblocca il risultato per i padroni di casa, Uhljan Ahmataj raddoppia tre minuti più tardi e Hamdi Salihi completa l’impresa prima dell’intervallo.

Sfida bulgara
Tramortito dalla successione di reti, il Gorica, che lo scorso anno aveva raggiunto il terzo turno preliminare, non è riuscito a reagire nella ripresa. Il Tirana affronterà adesso la prossima settimana il PFC CSKA Sofia in casa - stadio Qemal Stafa – prima di ricambiare la visita in Bulgaria.