Tris alla Roma, Juve avanti

Allo Stadium, i campioni d'Italia superano 3-1 i Giallorossi e si qualificano - come il Napoli - per la semifinale di Coppa Italia: sblocca Ronaldo, nel primo tempo segnano anche Bentancur e Bonucci prima dell'autorete di Buffon.

Tris alla Roma, Juve avanti
Tris alla Roma, Juve avanti ©Getty Images

Juventus-Roma 3-1 (Ronaldo 26', Bentancur 38', Bonucci 45'+2'; aut. Buffon 50')
La Juventus batte la Roma e raggiunge il Napoli in semifinale di Coppa Italia. All’Allianz Stadium, i campioni d’Italia superano 3-1 i Giallorossi grazie alle reti realizzate nel primo tempo da Cristiano Ronaldo, Rodrigo Bentancur e Leonardo Bonucci: nel prossimo turno i Bianconeri di Maurizio Sarri se la vedranno contro la vincente di Milan-Torino, in campo martedì prossimo. 

La Juventus batte la Roma e raggiunge il Napoli in semifinale di Coppa Italia. All’Allianz Stadium, i campioni d’Italia superano 3-1 i Giallorossi grazie alle reti realizzate nel primo tempo da Cristiano Ronaldo, Rodrigo Bentancur e Leonardo Bonucci: nel prossimo turno i Bianconeri di Maurizio Sarri se la vedranno contro la vincente di Milan-Torino, in campo martedì prossimo.

La prima conclusione è di CR7, che però non inquadra lo specchio della porta difesa da Pau López. I Giallorossi rispondono con Justin Kluiver, che prova la correzione sul cross di Alessandro Florenzi ma manda alto.

Al 26’ la Juventus sblocca il risultato. Dopo un errore dello stesso Florenzi, Douglas Costa scarica per Ronaldo che con un sinistro in diagonale fa centro, realizzando l’1-0. E’ il gol che dà coraggio alla squadra di Sarri e mina le certezze di quella di Paulo Fonseca. Danilo manda a lato da fuori area, poi arriva il raddoppio.

Bentancur, servito in area ancora da Douglas Costa, vince un contrasto con Gianluca Mancini e di punta mette alle spalle di Pau López. Nel recupero arriva il tris, realizzato di testa da Bonucci sul cross del “solito” Douglas Costa e convalidato dopo il check del VAR.

L’avvio di ripresa, dopo l’ingresso di Davide Santon al posto di Kluivert, è scoppiettante. Nikola Kalinić colpisce un palo da distanza ravvicinata dopo la parata di Gianluigi Buffon su Lorenzo Pellegrini, dalla parte opposta Gonzalo Higuaín centra la traversa di testa.

Al 50’ la Roma torna in partita. Cengiz Ünder, con un gran sinistro dal limite, centra la traversa e la carambola sulla schiena di Buffon vale il 3-1. Buffon si salva con i piedi su Florenzi, dalla parte opposta Pau López si oppone con bravura al Pipita.

Daniele Rugani salva di testa su Kalinić, poi Buffon nel recupero compie un ottimo intervento su Aleksandar Kolarov. Finisce 3-1 per la Juventus, che vola in semifinale. La Roma, attesa domenica dal derby, vede sfumare il primo obiettivo stagionale.



MARTEDI' 21 GENNAIO 2020

Napoli
-Lazio 1-0 (Insigne 2')
Il Napoli trova in Coppa Italia le gioie che il campionato gli sta riservando con il contagocce. Al San Paolo la squadra di Gennaro Gattuso supera di misura la Lazio e vola in semifinale, dove se la vedrà con la vincente di Inter-Fiorentina: decide la sfida un gol in apertura di Lorenzo Insigne.

Dopo due minuti la squadra di Gattuso sblocca il risultato. Insigne, in area, supera Luiz Felipe e con un interno destro batte Thomas Strakosha da posizione defilata: 1-0 per i padroni di casa. La squadra di Simone Inzaghi potrebbe subito pareggiare, perché l’arbitro indica il dischetto sul contatto tra Elseid Hysaj e Felipe Caicedo: il rigore lo batte lo specialista Ciro Immobile, che però scivola al momento di calciare e manda alto.

I padroni di casa restano subito in dieci per l’espulsione proprio di Hysaj, che rimedia il secondo giallo per uno sgambetto allo stesso Immobile: la mossa di Gattuso è immediata, con Sebastiano Luperto che prende il posto del nuovo acquisto Stanislav Lobotka, alla “prima” con il Napoli.

La parità numerica, però, si ristabilisce quasi subito, con il direttore di gara che mostra il rosso a Lucas Leiva per proteste dopo averlo ammonito. Nella ripresa i Biancocelesti cercano con forza il pareggio, complice anche l’ingresso in campo di Joaquín Correa.

Immobile e lo stesso "Tucu" sfiorano l'1-1, poi Arkadiusz Milik colpisce il palo con un colpo di testa che Strakosha non trattiene. Il finale è a dir poco rocambolesco: ci sono tre legni in successione di Immobile, Mário Rui e Manuel Lazzari, mentre un gol di Francesco Acerbi è annullato per fuorigioco [in precedenza stessa sorte era toccata a Immobile].

Il Napoli di Gattuso ritrova il successo e vola in semifinale di Coppa Italia.




MERCOLEDI' 22 GENNAIO 2020

Juventus-Roma ore 20.45CET