UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Ancora una sfida tra Chelsea e Barcellona

La rivalità tra Chelsea FC ed FC Barcelona, una delle più accese di sempre in Europa, si riaccende per l'ennesima volta agli ottavi di UEFA Champions League 2017/18.

Lionel Messi non ha mai segnato contro il Chelsea
Lionel Messi non ha mai segnato contro il Chelsea ©AFP/Getty Images

La rivalità tra Chelsea FC ed FC Barcelona, una delle più accese di sempre in Europa, si riaccende per l'ennesima volta agli ottavi di UEFA Champions League 2017/18.

• Dal 2000, le squadre si sono affrontate 12 volte, sempre nella massima competizione europea per club. Inoltre, cinque dei sei confronti sono stati a eliminazione diretta e hanno riservato grandi emozioni.

• Si tratta del terzo confronto diretto tra le due squadre agli ottavi. Il Barcellona cerca di raggiungere i quarti per l'11esimo anno consecutivo e di prolungare così il suo record. Il Chelsea, per contro, ha superato il turno solo una volta nelle ultime cinque stagioni ed è uscito sconfitto nelle ultime due partecipazioni.

• Quello tra Chelsea e Barcellona è uno dei due ottavi di finale che oppone due ex campioni d'Europa: l'altro è FC Porto-Liverpool FC.

Precedenti
• Le squadre si sono incontrate 12 volte nelle competizioni UEFA, con quattro vittorie del Chelsea, tre del Barça e cinque pareggi.

• Il Chelsea è stato eliminato nell'ultimo confronto diretto, nelle semifinali del 2011/12. La gara di andata a Londra si è conclusa 1-0 per i padroni di casa con gol di Didier Drogba.

• Formazioni a Stamford Bridge (18 aprile 2012):
Chelsea: Čech, Ivanović, Cahill, Terry, Cole, Mikel, Meireles, Lampard, Mata (Kalou 74'), Ramires (Bosingwa 88'), Drogba.
Barcelona: Valdés, Alves, Puyol, Mascherano, Adriano, Busquets, Xavi (Cuenca 87'), Iniesta, Fàbregas (Thiago 78'), Messi, Alexis Sánchez (Pedro 66').

Guarda la Squadra dell'Anno!
Guarda la Squadra dell'Anno!

• Al ritorno, il Barcellona si è portato in vantaggio con Sergio Busquets al 35', due minuti prima dell'espulsione di John Terry, e Andrés Iniesta ha raddoppiato a 2' dall'intervallo. Al 1' di recupero del primo tempo, però, Ramires ha accorciato per il Chelsea, mentre Lionel Messi ha colpito una traversa su rigore al 49'. Nel recupero del secondo tempo, il subentrato Fernando Torres ha firmato il definitivo 2-2 e ha portato in finale il Chelsea, che ha poi battuto l'FC Bayern München vincendo la sua prima UEFA Champions League. 

• Il Barcellona schierava Cesc Fàbregas e Pedro Rodríguez, oggi al Chelsea.

• Un'altra sfida ricca di emozioni è stata quella del 6 maggio 2009 a Stamford Bridge. Dopo lo 0-0 dell'andata, Michael Essien ha portato in vantaggio il Chelsea al 9' e il Barcellona ha perso Éric Abidal per espulsione, ma Andrés Iniesta ha pareggiato nel recupero e ha portato la sua squadra in finale.

• Formazioni:
Chelsea: Čech, Bosingwa, Alex, Terry, Cole, Lampard, Essien, Ballack, Anelka, Drogba (Belletti 72'), Malouda.
Barcellona: Valdés, Alves, Touré, Piqué, Abidal, Busquets (Bojan 85'), Xavi, Keita, Messi, Eto'o (Sylvinho 90'), Iniesta (Gudjohnsen 90').

• Il Barcellona ha passato il turno tre volte su cinque contro il Chelsea in UEFA Champions League, anche se il bilancio agli ottavi è di un successo a testa. I blaugrana si sono imposti con un 3-2 complessivo nel 2005/06 (2-1 fuori casa, 1-1 in casa), ma il Chelsea aveva avuto la meglio 12 mesi prima ribaltando una sconfitta per 2-1 al Camp Nou con un 4-2 a Stamford Bridge.

• Ai quarti del 1999/2000, il Chelsea ha vinto 3-1 in casa all'andata ma si è arreso 5-1 ai supplementari al Camp Nou.

• Le squadre si sono affrontate anche nella fase a gironi 2006/07, con un 1-0 per il Chelsea a Londra e un 2-2 in Spagna.

Storia della partita

Chelsea
• Agli ottavi, i blues hanno totalizzato otto qualificazioni e quattro eliminazioni, uscendo a questo turno contro il Paris Saint-Germain sia nel 2014/15 che nel 2015/16.

Highlights finale 2012: Chelsea campione d'Europa
Highlights finale 2012: Chelsea campione d'Europa

• È solo la terza volta che il Chelsea gioca l'andata degli ottavi in casa; finora ha collezionato una vittoria e una sconfitta, con un passaggio del turno e un'eliminazione.

• Il Chelsea ha giocato 10 doppie sfide contro squadre spagnole (V4 S6). La più recente è stata nelle semifinali di UEFA Champions League 2013/14, con una sconfitta per 3-1 al ritorno in casa dopo uno 0-0 contro il Club Atlético de Madrid.

• Il Chelsea ha già affrontato una squadra spagnola quest'anno, collezionando quattro punti nel Gruppo C contro l'Atlético.

• Il 2-1 sul campo dell'Atlético alla seconda giornata è l'unico successo dei blues nelle ultime sei gare (in casa e fuori) contro squadre spagnole, con tre pareggi e due sconfitte.

• L'undici di Antonio Conte ha totalizzato cinque punti in casa nel Gruppo C, vincendo 6-0 sul Qarabağ FK e pareggiando 3-3 contro l'AS Roma e 1-1 contro l'Atlético.

• I blues hanno un bilancio di V9 P5 S2 in casa contro squadre spagnole. Uniche sconfitte: quella contro l'Atlético nel 2014 e il 2-1 contro il Barcellona all'andata degli ottavi del 2005/06 (2-3 complessivo).

• Campione d'Inghilterra per la sesta volta nel 2016/17, il Chelsea non ha partecipato alle competizioni europee la scorsa stagione: era la prima volta dal 1996/97. Dal 2003/04 aveva sempre partecipato alla fase a gironi di Champions League.

Il Chelsea ha perso 2-1 in casa contro il Paris agli ottavi del 2016, subendo l'unica sconfitta nelle ultime 11 partite europee a Londra (V6 P4).

Barcellona
• Il Barcellona è sempre arrivato agli ottavi dal 2004/05, passando il turno 11 volte su 13. Entrambe le eliminazioni sono arrivate contro squadre inglesi: nel 2005 contro il Chelsea e nel 2007 contro il Liverpool (1-2 in casa, 1-0 fuori casa).

• Un anno fa, con Luis Enrique in panchina, il Barcellona ha compiuto la più grande rimonta nella storia della UEFA Champions League, rispondendo a una sconfitta per 4-0 in casa del Paris Saint-Germain con un clamoroso 6-1.

Guarda i 100 gol di Messi in Europa
Guarda i 100 gol di Messi in Europa

• L'ultima trasferta del Barcellona in Inghilterra si è conclusa con una sconfitta per 3-1 contro il Manchester City FC nella scorsa fase a gironi, dopo ben tre vittorie consecutive in Inghilterra.

• Il bilancio del Barcellona in casa delle squadre inglesi è V9 P8 S15.

• In questa edizione, i blaugrana hanno collezionato cinque punti in trasferta nel Gruppo D, vincendo 1-0 contro lo Sporting Clube de Portugal e pareggiando 0-0 contro Olympiacos e Juventus.

• Il Barcellona ha perso tre delle ultime sette gare esterne di UEFA Champions League, contando il 4-0 subito dal Paris agli ottavi e il 3-0 contro la Juve ai quarti del 2016/17. Nelle ultime 14 trasferte ha totalizzato cinque vittorie, quattro pareggi e cinque sconfitte.

• Nelle sfide a eliminazione diretta, il Barcellona ha avuto la meglio 13 volte su 23 contro le squadre inglesi. L'eliminazione del 2012 contro il Chelsea è l'unica negli ultimi sette confronti.

Giocatori e allenatori: incroci
• Antonio Conte è rimasto in panchina in entrambe le gare dei quarti di finale di UEFA Champions League 2002/03, culminate con il successo della Juventus.

• Fàbregas e Pedro sono cresciuti nelle giovanili del Barcellona. Fàbregas è stato acquistato dall'Arsenal FC nel 2003 ma è tornato al Camp Nou otto anni dopo, segnando 28 gol in 96 gare di campionato e vincendo la Supercoppa UEFA 2011, la Coppa del Re 2012 e il campionato l'anno successivo. Nel 2014 è stato acquistato dal Chelsea.

• Con il Barcellona, Pedro ha vinto la UEFA Champions League nel 2009, nel 2011 (aprendo le marcature in finale contro il Manchester United FC) e nel 2015. Inoltre, ha vinto tre Supercoppe UEFA, due Coppe del Mondo FIFA per club, cinque campionati e tre Coppe del Re, segnando 58 gol in 204 partite di campionato. Nel 2015 è stato acquistato dal Chelsea.

• Hanno giocato in Inghilterra:
Thomas Vermaelen (Arsenal FC 2009–14)
Luis Suárez (Liverpool FC 2011–14)
Gerard Piqué (Manchester United FC 2004–06 & 2007/08)
Paulinho (Tottenham Hotspur FC 2013–15)

• Hanno giocato in Spagna:
Thibaut Courtois (Club Atlético de Madrid 2011–14)
Álvaro Morata (Real Madrid CF 2010–14 & 2016/17)
César Azpilicueta (CA Osasuna 2006–10)
Marcos Alonso (Real Madrid Castilla 2008–10, Real Madrid CF 2010)
Willy Caballero (Elche CF 2004–06 & 2006–11; Málaga CF 2011–14)

• Con il Liverpool, Suárez ha segnato due gol in sei partite contro il Chelsea (V2 P2 S2).

• Olivier Giroud ha giocato entrambe le gare perse dall'Arsenal contro il Barcellona agli ottavi di finale 2015/16 (0-2 in casa, 1-3 in trasferta).

• Con l'Atlético Madrid, Courtois ha affrontato il Barcellona 10 volte (V1 P5 S4). L'unica vittoria è stata quella al ritorno dei quarti di UEFA Champions League 2014. La sua squadra è poi approdata in finale.

• Con la Juventus, Morata ha segnato un gol al Barcellona in finale di UEFA Champions League 2015.

• Ex compagni di squadra:
David Luiz e Lucas Digne (Paris Saint-Germain 2014–15)

• Compagni in nazionale:
Álvaro Morata, César Azpilicueta, Pedro Rodríguez, Cesc Fàbregas e Gerard Piqué, Jordi Alba, Denis Suárez, Sergio Busquets, Sergi Roberto, Andrés Iniesta, Paco Alcácer (Spagna)
Eden Hazard, Thibaut Courtois, Michy Batshuayi e Thomas Vermaelen (Belgio)
Tiémoué Bakayoko, N'Golo Kanté e Lucas Digne, Ousmane Dembélé, Samuel Umtiti (Francia)
David Luiz, Willian e Rafinha, Paulinho (Brasile)
Antonio Rüdiger e Marc-André ter Stegen (Germania)