UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Il Bayern cade ancora a Madrid

Come nella semifinale d'andata della scorsa stagione, l'Atlético Madrid batte il Bayern Monaco per 1-0, questa volta con un gol di Yannick Carrasco a 10' dall'intervallo.

Highlights: See Carrasco's winner for Atlético

L'Atlético Madrid batte il Bayern München 1-0 in casa per la seconda volta in pochi mesi grazie a un rasoterra di Yannick Carrasco. 

Dopo la semifinale di andata di UEFA Champions League 2015/16, vinta dagli spagnoli con il minimo scarto, Carrasco decide la gara del Gruppo D a 10' dall'intervallo con un tiro che rimbalza sul secondo palo e trafigge Manuel Neuer.

La partita prosegue come la precedente: l'Atlético difende il vantaggio e invita il Bayern a trovare la via del gol in una difesa sempre più compatta.

La formazione tedesca non ci riesce e a 6' dal termine rischia il tracollo. Arturo Vidal travolge ingenuamente Filipe Luís in area, Antoine Griezmann si presenta sul dischetto ma si fa ipnotizzare da Neuer e calcia sulla traversa.

©AFP/Getty Images

Migliore in campo: Yannick Carrasco (Atlético)
Il match winner si impegna con abnegazione per 70 minuti e poi viene sostituito. La standing ovation dei tifosi, in parte per il gol, è ampiamente meritata.

Déjà vu a Madrid
Nonostante il consueto dominio nel possesso palla, il Bayern non riesce a superare l'Atlético e gioca una gara troppo simile a quella della scorsa stagione. A tratti, gli uomini di Carlo Ancelotti sembrano privi di idee: anche questo è merito dei Colchoneros.

Simeone bestia nera di Ancelotti
Ex rivali nella capitale spagnola, Diego Simeone e Ancelotti si conoscono fin troppo bene. L'argentino ha spesso avuto la meglio a Madrid e questa sera si è assicurato la prima vittoria continentale contro il tecnico emiliano. Tatticamente, la sua squadra è quasi identica a quella di aprile: si chiude in difesa, lascia ai bavaresi il monopolio del pallone e riparte velocemente in contropiede. Il tutto funziona perfettamente.

©Getty Images