UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Fiducia immutata per Thiago e Alves

Thiago Alcántara ha detto a UEFA.com che la sconfitta del Barcellona in casa del Chelsea è stata "sfortunata" ma sia il centrocampista che Daniel Alves credono fermamente nella rimonta.

Frank Lampard libera sotto la pressione di Thiago Alcántara
Frank Lampard libera sotto la pressione di Thiago Alcántara ©Getty Images

I campioni in carica dell'FC Barcelona lasciano Stamford Bridge infreddoliti, bagnati e battuti dal Chelsea FC, ma le speranze di raggiungere la finale restano quasi immutate.

Oltre ad aver sprecato diverse occasioni, la squadra di Josep Guardiola è stata fermata due volte dai legni in occasione dei tiri di Alexis Sánchez e Pedro Rodríguez perdendo l'andata della semifinale di UEFA Champions League per il gol di un vecchio tormento dei catalani come Didier Drogba.

Nelle ultime stagioni il Barcellona ha pareggiato o perso in casa in competizioni UEFA contro squadre come Celtic FC, Liverpool FC, Manchester United FC e proprio Chelsea, ma gli uomini di Guardiola sanno bene di poter rimontare una sconfitta con un solo gol di scarto.

Di gol del resto ne hanno segnati 129 questa stagione tra Liga e UEFA Champions League ed è difficile immaginare che Lionel Messi, Cesc Fàbregas, Alexis o Pedro siano di nuovo così spreconi martedì. Thiago Alcántara non è tra i dieci giocatori della squadra ad aver già segnato nel torneo, ma è convinto della rimonta.

Thiago ha detto a UEFA.com: "Non è stata una partita strana, ma solo sfortunata in termini di gol sbagliati che avremmo dovuto segnare. Non è il risultato che volevamo ma adesso dobbiamo prepararci al meglio per il ritorno.

"Non credo che abbiamo imparato qualcosa di nuovo sul Chelsea. Si sono chiusi in difesa cercando di ripartire in contropiede. Non credo che questa tattica sia stata la chiave della loro vittoria, anzi credo che a tratti ci abbia beneficiato. Abbiamo avuto possesso palla in buone zone del campo e perciò abbiamo creato buone occasioni. In vista del ritorno siamo calmi e fiduciosi".

Nei quarti il Barcellona non aveva segnato in trasferta per poi battere l'AC Milan 3-1. Guardiola, però, era stato chiaro sull'importanza di segnare in Inghilterra, anche perchè adesso si ritrova a preparare il Clásico di sabato contro il Real Madrid CF a pochi giorni dal ritorno. Cosa vi ha detto dopo la partita? "Quello che ci ha detto resta nello spogliatoio", ha detto Thiago.

Il suo connazionale Daniel Alves non fa drammi: "Sono certo che oggi il migliore in campo del Chelsea sia stato il loro portiere. Abbiamo buone possibilità di andare in finale, spero solo che cambi la fortuna sotto porta".

Contenuti attinenti