Lloris e la forza della concentrazione

Il Lione ha dovuto sobbarcarsi un viaggio di 800 km su strada per approdare in Germania, ma l'estremo difensore francese è convinto che l'imprevista trasferta "on the road" non abbia minato la concentrazione del gruppo.

Lloris e la forza della concentrazione
Lloris e la forza della concentrazione ©Getty Images

L'Olympique Lyonnais ha dovuto sobbarcarsi un viaggio di 800 km su strada per approdare in Germania, ma l'estremo difensore francese è convinto che l'imprevista trasferta "on the road" non abbia minato la concentrazione del gruppo in vista della semifinale di andata di UEFA Champions League alla Fußball Arena München.

Il viaggio dalla Francia alla Germania è stato lungo, ma l'estremo difensore del Lione ha assicurato in conferenza stampa che non influirà sull'esito dell'incontro. "Ci siamo divertiti, ma ora siamo qui e siamo concentrati sulla partita - ha dichiarato Lloris -. Bisogna pensare positivo, il nostro obiettivo è fare una buona gara e per riuscirci dovremo mantenere alta la concentrazione. Viaggiare su strada non è stato un problema".

Il Bayern ha vinto le ultime tre gare casalinghe disputate in UEFA Champions League ed è reduce da 12 successi nelle ultime 13 gare giocate a Monaco, dove sabato ha battuto l'Hannover 7-0. "Il Bayern è una squadra molto forte e per avere una chance nella partita di ritorno dovremo dare il massimo qui in Germania - ha proseguito Lloris -. I nostri avversari hanno avuto la meglio su Juventus, Fiorentina e Manchester United, dimostrando di avere un grande carattere. Possono anche contare su ottimi giocatori, come Robben and Ribéry, perciò dovremo scendere in campo concentrati e compatti, soprattutto in difesa.

Il Lione, invece, è approdato in semifinale per la prima volta nella sua storia, ma Lloris è convinto che la squadra abbia le carte in regola per arrivare fino alla finale di Madrid. "Dovremo giocare due partite al massimo delle nostre possibilità contro un'avversaria temibile - ha ammesso il portiere -. Il Bayern è una squadra molto forte, che può contare su grandi campioni, e spesso in Champions League sono i dettagli a fare la differenza. La concentrazione sarà fondamentale: lo spirito di gruppo giocherà un ruolo decisivo e se riusciremo a mantenerlo intatto, potremo raggiungere i nostri obiettivi".